ENTRARICERCA

Michele Tagliavini
Comunicazione = Informazione, Intrattenimento e Creatività

Senza titolo

Michele Tagliavini Amministratore Delegato Makia

Informazione, intrattenimento e creatività continuano a essere le parole chiave della comunicazione.

Pensa che oggi il target sia più consapevole di quello che desidera e di quello che si può aspettare dai brand?

Credo che il target sia in movimento creando dei sottoinsiemi di persone più preparate e informate a fronte della maggioranza che segue i trend come segue l'evoluzione del fashion.

I brands si stanno muovendo nella direzione dell'ecosostenibilità come evoluzione di prodotto e a seguito dei controlli delle forze operanti sul mercato e solo in parte per far fronte alle richieste dei consumatori.

Quanto è importante l’informazione del prodotto che acquistiamo? Il concetto di sostenibilità ambientale o sociale può essere d'aiuto alle aziende?

L'informazione del prodotto è indispensabile, cosi come è indispensabile l'evoluzione dello stesso verso un ambiente di mercato più "preparato".

Il problema della corretta informazione di prodotto sta nella "contro informazione", che porta inevitabilmente ad un appiattimento nella percezione del consumetaore causando effetti negativi sull'economicità dell' investimento da parte delle aziende produttrici.
A livello puramente teorico la sostenibilità ambientale e/o sociale è d'aiuto alle aziende, ma non deve prescindere dal contesto in cui si opera.

Stiamo cercando di evadere dalle nostre abitudini, abbiamo sempre più desiderio di intrattenerci con devices tecnologici portatili. Sarà questa la nuova frontiera della comunicazione?

Si decisamente.L'evoluzione dei sistemi portatili porterà ad avere a disposizione su di un unico "apparecchio", o meglio congegno, la scelta tra tutti i media ora operanti sul mercato.

Crede che le aziende siano portate a fare una scelta fra le diverse strategie di comunicazione oggi disponibili? Quanto conta il grado di integrazione dei media?

Le aziende non sono portate alla valutazione fra le diverse strategie di comunicazione.Il grado di integrazione è fondamentale per far fronte alle richieste dei nuovi consumatori più "tecnologici" rispetto al passato ed al presente.

La Creatività va d'accordo con gli attuali budget ridotti ? Come l'apporto creativo può agevolare la trasmissione del messaggio?

Si, anzi laddove il budget è maggiore per contro la creatività si dimostra piuttosto piatta.La maggior creatività proviene dal basso e le aziende se ne stanno accorgendo.
L'apporto creativo agevola decisamente la trasmissione del messaggio, si pensi agli svariati video virali su youtube.com, oppure alle iniziative di guerrilla marketing.

L’attuale fase di transizione può ampliare la competitività fra i diversi stili creativi?

Credo di no, per ottenere una competitività tra i vari stili creativi bisognerebbe operare in un sistema concorrenziale quasi perfetto e oggi siamo molto lontani dall'esserlo.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
illy mitaca
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7512771 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2958 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 2529 utenti in linea
(di cui 5 registrati)
Ultimo aggiornamento:
17 giugno 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi