ENTRARICERCA

Lorenzo Cecchinelli,Simona Placci e Robert Harrison
Comunicazione = Informazione, Intrattenimento e Creatività

Senza titoloSenza titoloSenza titolo

Lorenzo Cecchinelli, Responsabile Creativo di Mpr Comunicazione Integrata
Simona Placci, Art Director di Mpr Comunicazione Integrata
Robert Harrison, Art Director di Mpr Comunicazione Integrata

Pensa che oggi il target sia più consapevole di quello che desidera e di quello che si può aspettare dai brand?

(Lorenzo Cecchinelli) Assolutamente sì. Il target contemporaneo è più attento e sa esattamente quello che vuole e ciò di cui ha bisogno. Ha accesso ad un maggior numero di informazioni, può condividerle, e verificarle.
Non a caso il nostro slogan è “i consumatori hanno cambiato gusto”: in MPR siamo ben consapevoli di parlare e rivolgerci ad un target in costante evoluzione, più difficile per certi versi, ma per altri più sfidante. La nostra risposta sta nella comunicazione integrata.

Quanto è importante l’informazione del prodotto che acquistiamo? Il concetto di sostenibilità ambientale

(Simona Placci) Nell’ottica di un mondo che pensa alla sostenibilità, la corretta informazione circa il prodotto è un momento imprescindibile per le aziende che vogliano porsi in modo etico sul mercato. Al momento non credo che questo valore sia effettivamente una scelta apprezzata da tutti consumatori. I consumatori che sono attenti a questo tema rappresentano ancora una nicchia.

Stiamo cercando di evadere dalle nostre abitudini, abbiamo sempre più desiderio di intrattenerci con devices tecnologici portatili. Sarà questa la nuova frontiera della comunicazione?

(Robert Harrison) Decisamente si. In un futuro non troppo lontano la comunicazione sarà prevalentemente one-to-one, e noi tutti saremo dotati di un sistema di ricezione media personalizzato. Il nostro telefono cellulare diventerà l’imbuto di ogni forma di comunicazione. Sempre meno invece credo a sistemi di comunicazione collettiva, come la televisione e il cinema. La televisione resterà nelle case, ma diventerà il computerone di famiglia. Il cinema sarà fortemente a rischio a meno che la tecnologia creativa (3D, 4D, e altro) non lo trasformi in un’esperienza multisensoriale unica.

Crede che le aziende siano portate a fare una scelta fra le diverse strategie di comunicazione oggi disponibili? Quanto conta il grado di integrazione dei media?

(Lorenzo Cecchinelli) Noi sosteniamo da vent’anni la comunicazione integrata e siamo stati la prima agenzia ad esprimerne il concetto. MPR sin dalla sua nascita nel 1988, si è strutturata come un’agenzia di comunicazione integrata, ed anche quanto tutte le agenzie di specializzavano, noi abbiamo sempre puntato sull’integrazione. Le aziende si affidano da oltre vent’anni al nostro metodo che si dimostra oggi più che mai vincente: il futuro è comunicazione integrata, i media classici saranno superati si creeranno nuovi e diversificati punti attenzionali.

La Creatività va d'accordo con gli attuali budget ridotti ? Come l'apporto creativo può agevolare la trasmissione del messaggio?

(Simona Placci) Quando c’è una grande idea non serve nient’altro. Una grande idea si sviluppa e declina sui vari mezzi, molto semplicemente anche senza grandi budget. E’ la creatività è il vero veicolo tramite cui il messaggio arriva al cliente. La creatività deve assolutamente sopravvivere rispetto all’informazione. Perché essa è il condimento necessario. Non c’è comunicazione senza creatività.

L’attuale fase di transizione può ampliare la competitività fra i diversi stili creativi?

(Robert Harrison) Ogni genere creativo ha il suo storico e in passato talune agenzie hanno avuto un’identità creativa così forte da determinarne un’immediata riconoscibilità. Oggi questa riconoscibilità viene a riscontrarsi un po’ meno di frequente. Il mondo parla in modo più globalizzato e di conseguenza la comunicazione si è aperta a un nuovo stile. Si è aperta una fase di transizione creativa di cui non si vedono ancora le perle. Ci sono paesi che manifestano livelli di creatività molto più alti dell’Italia, come il Sud America o l’India. Questi paesi daranno vita a una nuova querelle che porterà a creare nuovi filoni.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
smm day
banner sqaure ms 21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7256819 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2749 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 1231 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
20 marzo 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi