ENTRARICERCA

Giampiero Soru
L'intrattenimento in comunicazione per un coinvolgimento unico

Senza titolo

Giampiero Soru
Presidente
SS&C

Crede che l’intrattenimento attraverso il sorriso in tutte le sue espressioni possa rappresentare una tecnica di comunicazione interessante? Pensa che si possano riprodurre elementi che richiamino l'ironia anche con tecniche di visual?

L'umorismo, cioè la capacità di far ridere, ha sempre premiato la creatività pubblicitaria.
Certo la ricetta non è uguale ovunque. Proporre con successo qui da noi un umorismo di tipo anglosassone, che fa ridere di dentro più che provocare risate sonore, è molto difficile. Le telefoniche si sono affidate alla commedia con risultati alterni. Dalla battuta becera, alle usatissime parodie storiche.

Ma, per fare un esempio positivo, gli ultimi Tim con Neri Marcoré che fa Garibaldi sono veloci e fanno ridere con una certa eleganza. Il che, nel break pubblicitario, li rende piacevoli. Uno se li guarda e sorride ogni volta che passano. Certo, la comunicazione di prodotto allegata non deve mai essere complessa. Lavora per la marca, la rende familiare. Non si può pretendere di far ricordare il cosiddetto prodotto fin nei dettagli. E' intrattenimento. E sappiamo che funziona, anche nel web.

Far ridere con una sola immagine è più difficile in Italia, da noi non c'è la tradizione della vignetta, se non in ambito di satira politica.

Quale è l’importanza dell’esperienza ludica, del gioco, nell'intrattenimento dell’individuo? Quanto è importante creare un meccanismo interessante, per ottenere l'attenzione e divertire le persone facendole anche riflettere?

Il gioco funziona se diverte. Far riflettere non è da tutti. Inoltre, teniamo conto che queste cose si fanno online, dove l'offerta di sondaggi e test con un valore ludico è molto ricca.

Quanto è importante far sentire ogni individuo una persona speciale cercando di renderlo davvero protagonista, motivandolo e facendolo diventare così brand partner? Far star bene il consumatore ricaricandolo di energia rinnovata, come crede possa essere legato alla parola, spesso abusata, di benessere?

Corteggiare il consumatore a parole può essere controproducente, denuncia subito la bugia pubblicitaria.

Meglio un mailing argomentato in modo intelligente, con considerazioni che toccano la vita delle persone, che un mailing pieno di "solo per Lei", "prestigiosa offerta" ecc. Ma la capacità di scrivere bene una lettera sta scomparendo.

Il consumatore si sente importante e trattato bene quando il servizio clienti risponde rapidamente, sostituisce un prodotto difettoso senza tante storie, quando vede che una marca fa meglio del pubblico nell'abolire la burocrazia. Questo è benessere.

Nasce a Nuoro nel 1952, si trasferisce a Varese di lì a poco, si Laurea in Architettura al Politecnico di Milano.
Da lì nel 1977 inizia il suo periodo parigino come art director alla Griffine-Maréchal.
Nel 1979 fonda lo Studio omonimo, primo nucleo dell’attuale SS&C.
Appassionato del suo lavoro, nonostante trascorra circa la metà della sua vita in agenzia, l’altra metà la divide tra la batteria, che suona con soddisfazione dal ’67, gli amici, la famiglia... e poco sonno. Tra i clienti al suo attivo: ADI – Honeywell, Aeroporti di Roma, Allianz-Ras, Ferrovie Nord Milano, Geberit, Olimpia Splendid, Gemini, Getronic, OM, Ricoh, Somma, Acqua Panna, ZF Italia, Wacker Chemie, Kaz Braun. Associazioni onlus come Anffas, Andos, AIRP. E, fra le new entry, Mazzucchelli Calzature e il progetto Road to Wellness.

Senza titolo

SS&C è un’agenzia di marketing e comunicazione a servizio completo che ha puntato tutto sull’alta qualità, a partire dalla creatività. Grazie a un gruppo che fonde delle professionalità da grande struttura con l’agilità e la flessibilità delle piccole e medie agenzie, SS&C si mantiene competitiva sulle performance e sui costi dei singoli servizi.
Qualora un progetto richieda di concentrarsi sugli strumenti della promozione, del direct marketing, delle relazioni pubbliche, dell’incentive o della formazione, SS&C attiva un network collaudato di strutture specializzate, coordinandole come responsabile di progetto.
I nostri Clienti ne traggono molti vantaggi: attivano solo la struttura che guida il progetto, hanno un unico referente, evitano gli alti costi delle organizzazioni più complesse.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
smm day
Material ConneXion
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7828325 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2239 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 2240 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi