ENTRARICERCA

Aldo Gemma
Come si rapportano oggi creatività e comunicazione?

Senza titolo

Aldo Gemma
Digital Art Director
Arc - Leo Burnett Milano

Come si rapportano oggi creatività e comunicazione?

Trovo che creatività e comunicazione, nel campo della pubblicità, viaggiano sempre più in parallelo e grazie alla tecnologia potranno andare avanti addirittura sullo stesso binario.
Oggi la comunicazione tradizionale non basta più ed è anche inutile continuare a ribadirlo. Si cercano modi più innovativi per coinvolgere le persone, da non chiamare più “consumatori”.
La creatività si usa quando si cerca una soluzione più innovativa ed efficace possibile e sicuramente il Web, i Social e le App, ciò tutto quello che sta sotto l’ombrello Digital è il campo dove la comunicazione può essere più diretta, continuativa e in tempo reale, dove le persone possono sentirsi coinvolte e dove si potrà sperimentare sempre di più.

Come la tecnica e Tecnologia aiutano la creatività?

La creatività è usata anche in campo tecnologico, non solo in campo pubblicitario, credo quindi che la tecnologia sia una delle prime fonti di stimolo creativo. Basta pensare a come smartphone, tablet e computer hanno condizionato e rivoluzionato la vita di ogni giorno.
I media più importanti stanno diventando quelli digitali, dai supporti alle piattaforme, anche grazie all’attuale livello tecnologico. La tecnica e l’innovazione tecnologica, ad esempio, permettono di fare cose che forse nel 2004 sembravano troppo difficili da sviluppare o, almeno, non pensavamo potessero diventare fattibili in così pochi anni. Basta pensare inoltre come è cambiato il modo di ascoltare musica: dal CD siamo passati all’iPod, YouTube, iTunes e Spotify; il tutto grazie alla costante crescita tecnologica, sia sul web sia sui vari device.
Tutto cambia in modo sempre più veloce e smart. Questo può essere solo di grande supporto alla creatività. Starà a noi sfruttare al meglio creatività e tecnologia e farlo nel modo più sinergico possibile.

Si può diventare creativi? Quale è l’importanza della Formazione?

La formazione, secondo me è basilare. Sta poi al singolo trovare la strada più appropriata per sfruttare il proprio talento.
Mi è difficile dire se si può diventare o meno creativi; sicuramente, bisogna essere portati. Non fa poi mai male avere una buona dose di umiltà per imparare (e farlo a tutte le età) senza sentirsi “arrivati”.

Come legare creatività a business in una Visione Strategica di agenzia-azienda?

Investire in una comunicazione originale, che sfrutti al meglio i nuovi modi di comunicare, cercando di essere sempre più vicina alle persone e ai loro bisogni, potrebbe essere un buon punto di partenza per un rapporto di fiducia tra agenzia e azienda.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
smm day
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7814078 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2449 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3021 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi