ENTRARICERCA

Riccardo Denaro
Consumer Playmaker: Nella delicata fase d’arrivo presso l’audience di riferimento, quali sono le condizioni che regolano la buona ricezione del messaggio?

Senza titolo

Riccardo Denaro
Founder e CEO Areastream

L’utente come percepisce la diversa tipologia di messaggi nell’affollamento quotidiano degli avvisi pubblicitari? Quale tipo di engagement risulterà maggiormente gradito?

La creatività non è un’arte ma una scienza applicata. Questo concetto è parte del nostro lavoro che come Areastream cerchiamo sempre di tenere presente in quello che facciamo. Oggi il modo di comunicare il messaggio, per qualsiasi tipo di sviluppo creativo, è molto cambiato, è una scienza che parte direttamente dalle indicazioni del cliente sulle proprie strategie di marketing, posizionamento e target. I nostri clienti ci inoltrano, attraverso delle linee guida, che cosa vogliono raccontare e noi trasmettiamo il concetto che si vuole far passare, attraverso un linguaggio che può essere video, digitale e cartaceo. La comunicazione è sempre frutto di un processo finale che arriva dopo aver capito cosa vuole l’azienda e con quali strumenti vuole esprimersi. In questo periodo di cambiamento della comunicazione abbiamo visto poi come il consumatore finale non è più visto come consumatore passivo, ma attivo che partecipa al valore di quello che si comunica. Un'azienda fa una strategia di storytelling, racconta delle storie, i drammi e le gioie dei protagonisti, in questo modo la comunicazione diventa attiva, partecipativa e condivisa. Oggi anche per i social network, se il ricevente della comunicazione condivide qualcosa con altri utenti, si innesca un meccanismo che favorisce la nascita di fenomeni social come i blogger, che da normali utenti diventano veri trasmettitori di questo nuovo modo di comunicare. Per questo il nostro lavoro oggi è estremamente cambiato, quello che facciamo nella nostra azienda prima di tutto è dare importanza e valore all’individuo e al team che abbiamo formato, dietro ogni persona che lavora per noi e con noi, c'è una storia, una cultura e una vita. Questo concetto lo applichiamo oggi nel nostro nuovo lavoro di comunicazione, che non è più un esercizio impersonale; quando raccontiamo la storia di un’azienda infatti, lo facciamo mettendoci noi stessi, trasmettendo emozioni forti e semplici molto più vicine al pubblico. Sempre più aziende oggi ci chiedono di immedesimarci nel loro brand, per capire cosa c’è dietro il loro marchio, quali sono le loro storie, le emozioni, l'impatto che hanno con il proprio target, in quella che è in sintesi la necessità di comunicazione dell’azienda. In questo modo possiamo essere creativi nel raccontare dei progetti e lo possiamo fare con vari strumenti, dalla scelta della musica, al testo, al racconto in sé, utilizzando noi stessi come trasmettitori ed elaboratori del pensiero dell’azienda. Per fare questo serve un team di lavoro che sappia sviluppare al meglio questi progetti. Nel nostro gruppo di lavoro siamo molto eterogenei, ci sono persone giovani e figure con più esperienza, ma è proprio questa alchimia che ci rende freschi e ci dà anche una garanzia di professionalità in tutto quello che facciamo. Il nostro è un laboratorio dove proponiamo e forniamo soluzioni con il supporto dello storytelling e dei video, ma anche con tutto ciò che è digital, raccontando le storie, le emozioni e il percorso dei nostri clienti, questo è quello che stiamo facendo e che abbiamo fatto in questi quattro anni di attività.

Mediastars 21

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
banner sqaure ms 21
Material ConneXion
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7905327 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 1358 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 284 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi