ENTRARICERCA

Francesco Fiore
Storytelling: l'Arte di raccontare storie in Comunicazione

Senza titolo

Francesco Fiore
Docente e formatore in web marketing e social media

Come alcuni grandi personaggi della comunicazione come Pirella o Testa hanno segnato la loro epoca con lo storytelling?

Un modello in particolare non ce l’ho. Penso che la cosa migliore sia fare un mix fra i maestri che hanno fatto la storia della comunicazione, soprattutto a livello televisivo. Oggi forse si è perso questo genere di concept negli spot, forse per mancanza di fondi, o per scarsa predisposizione ad arrischiare comunicazioni più provocatorie e creative. Ultimamente spesso si sente il bisogno di misurare in termini economici ciò che si produce a livello pubblicitario lasciando quindi poco spazio alla creatività. La crisi economica impone alle aziende scelte pragmatiche imponendo format poco innovativi, ma maggiormente sicuri in modo da garantire un ritorno all’investimento fatto.

Come fare per mantenere alta la reputazione del brand?

Con l’avvento dei social si va ad intercettare direttamente il consumatore. I social aiutano a comprendere immediatamente il grado di simpatia e di affezione verso un brand. Interazione è la parola chiave di tutto quello che è social. La reputazione va misurata con tools appropriati, ma non tutte le aziende sono attrezzate a questo genere di competenze, e spesso si fanno errori. Bisogna affidarsi a professionisti, perché i rischi sono dietro l’angolo. Questo è un ambito che interesserà in futuro una fetta sempre più grande delle aziende. La e-reputation è ormai alla base di ogni forma di comunicazione.

Quali sono oggi le parole chiave del mondo della comunicazione e come ci possono guidare a esplorare nuove vie?

Il mondo della comunicazione, del web e dei social va ad una velocità talmente alta che non è possibile prevedere con precisione il mutamento che avrà di qui a sei mesi. Sono velocità cui non siamo abituati e di conseguenza difficili da gestire. A mio parere sarebbe importante rilanciare una scuola di professionisti della comunicazione di alto valore creativo ed artistico. Penso infatti che la creatività sia un nostro patrimonio, tutto italiano, che dovremmo conservare cercando di differenziarci da quello che esiste oltre il nostro confine.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
banner sqaure ms 21
smm day
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7726093 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2640 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3127 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi