ENTRARICERCA

Jacopo Pasquini
Storytelling: l'Arte di raccontare storie in Comunicazione

Senza titolo

Jacopo Pasquini Digital Communication Consultant & Teacher

Come utilizzare oggi in modo innovativo lo storytelling a partire dai suoi elementi costitutivi?

Lo storytelling è morto!

“Storytelling” è la trendy-buzzword più usata in eventi, slide, corsi di formazione, web agency, telefonate con i clienti e battute tra colleghi alla macchinetta del caffé.
Ormai la trovo ovunque. Mi perseguita.

E, come se non bastasse, in tutte le sue varie declinazioni di settore di business (“travel storytelling”, “food storytelling” e così via) e di ambito conversazionale (“digital storytelling”, photo storytelling” e così via).

In sintesi:
• Bla bla bla, le aziende devono parlare dalla mattina alla sera…
• Bla bla bla, la rete è mercato e scambio di patrimonio informativo…
• Bla bla bla, l’influenza sociale oggi è peer-to-peer e si trasmette con la narrazione del prodotto e del servizio…
• Bla bla bla, non si può non dialogare e dialogare comporta sia ascolto sia creazione di esperienze relazionali e immaginari collettivi…

Ok ragazzi, mi è chiaro. Ve lo giuro, non occorre dirlo ancora! Vi prego però, usciamo da questo tunnel e cerchiamo nuovi orizzonti: insieme, piano piano, un passo alla volta.

Si stanno rapidamente modificando alcuni presupposti per fare branding con le storie: inclinazione all’abusato racconto di marca tout court e predisposizione allo sharing indistinto di contenuti di marketing.

Senza titolo

Non so se lo storytelling morirà ma so che stanno cambiando gli storylistener.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
illy mitaca
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7617274 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2339 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 4277 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
17 giugno 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi