ENTRARICERCA

Alberto Contri
Le parole difficili in ADV

Senza titolo

Alberto Contri

Nato nel 1944, dopo gli studi in giurisprudenza ha iniziato nel 1966 la sua carriera come copywriter in Mondadori per poi entrare nel mondo delle agenzie di pubblicità dove per quarant'anni ha svolto prima il ruolo di Direttore Creativo e poi quello di Top Manager in grandi multinazionali (ultimo incarico, Vice-Chairman di McCann Erickson World Group).

Come A.D. di McCann & Interactive ha costruito il successo del provider Tin.it nel 97- 98 contribuendo significativamente a creare il mercato internet in Italia.

Ha progettato e realizzato il primo videodisco interattivo e la prima stazione di realtà virtuale italiani per usi divulgativi. Ha ideato e realizzato “Italy. A Country shaped by man”, mostra sull’immagine dell’Italia della Fondazione Agnelli che è stata esposta in tutto il mondo per 5 anni a partire dall’82. (Grand Prix alla Photokina di Colonia 1983, vinto in competizione con produzioni di 23 paesi).

Ha svolto il ruolo di Consigliere Rai dal 1998 al 2002, gestendo la specifica delega ai nuovi media, progettando tutti gli asset di cui oggi la Rai dispone in questo settore innovativo.

Ha creato e gestito – come A.D. e Direttore Editoriale di Rainet dal gennaio 2003 all’aprile 2008 – i portali www.rai.it e www.rai.tv con 450 siti e sette canali di web-tv lanciati nel solo 2007 con oltre 30 milioni di video resi disponibili on-line tramite streaming e Vod.

Da dieci anni socio attivo dell’Istituto Aspen, è stato membro del Board dell’Istituto dal 98 al 2002 in rappresentanza della Rai. E’ stato per 5 anni presidente dell’Associazione Italiana Agenzie di Pubblicità, per 3 anni Membro del Board della European Association of Avertising Agencies (unico italiano che sia mai stato cooptato in tale organismo).

Nel 2009 è stato nominato Presidente della Film Commission Lombardia, di cui successivamente ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale.
E’ docente di Comunicazione Sociale presso l’Università IULM di Milano.

E’ Presidente della Fondazione Pubblicità Progresso dal 1999. E’ Consigliere dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria. E’ stato nominato dal Presidente Ciampi Grand’Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Nel 2010 gli è stata conferita la laurea magistrale honoris causa in relazioni pubbliche delle istituzioni e delle imprese dall’Università IULM di Milano.


Senza titolo

Pubblicità Progresso nasce nel 1971 come associazione senza fini di lucro.

Nel 2011 ha compiuto quarant’anni di vita all’insegna della sussidiarietà: contrariamente a quanto molti pensano, non è una istituzione dello Stato ma un Ente che vive da sempre della gratuità dei comunicatori italiani.

Nell’ottobre 2005 diventa una Fondazione, per creare una struttura dotata di risorse economiche adeguate al perseguimento dei suoi obiettivi.

Alla Fondazione, oggi presieduta da Alberto Contri, aderiscono in qualità di soci partner importanti attenti ai problemi sociali. Essi provengono da tutte le aree professionali ed economiche coinvolte nella dinamica della comunicazione: aziende, agenzie, mezzi di comunicazione, produttori, istituti di ricerche di mercato.

Le campagne sociali sono state da sempre l'attività istituzionale di Pubblicità Progresso. Dal 1971 ad oggi ne sono state realizzate 42 sulle tematiche sociali più diverse: dai diritti delle minoranze, alla difesa dell’ambiente, dai problemi dell’infanzia ai diritti e doveri dei cittadini. Tutto questo con l’intento di dimostrare l’utilità di un’azione di comunicazione coordinata ed efficace, effettivamente capace di stimolare la coscienza civica dei cittadini.

Con la trasformazione in Fondazione, Pubblicità Progresso ha allargato in maniera rilevante il proprio raggio di azione, fornendo un servizio di sostegno professionale ad associazioni, enti e fondazioni che realizzano campagne sociali, per aiutarle a produrre campagne efficaci e realmente utili alla collettività.

Le principali attività della Fondazione comprendono:
• la Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale.
Si tiene ogni anno dal 2005, sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica;
• i concorsi.
“On the Move” destinato gli studenti universitari e delle scuole medie superiori e “ONP Award” alle Onlus;
• le mostre itineranti.
Attualmente ne sono disponibili e noleggiabili due: “Per sempre presente” che espone tutte le campagne realizzate da Pubblicità Progresso dal 1971 ad oggi e “Di dono in dono”, un percorso storico che illustra alcune forme dell’atto del donare;
• l'attività di formazione.
Prevede ideazione e organizzazione di corsi formativi, seminari e conferenze;
• la mediateca.

Raccoglie in un archivio on-line le migliori campagne di comunicazione sociale realizzate ogni anno nel mondo. L’archivio è a disposizione del pubblico che vi può accedere gratuitamete.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Material ConneXion
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7638565 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 1644 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 1845 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
18 luglio 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi