ENTRARICERCA

Massimo Lanza
Comunicazione = Informazione, Intrattenimento e Creatività

Senza titolo

Massimo Lanza Direttore Generale B-Different

Informazione, Intrattenimento e Creatività: quale di questi elementi prevarrà nella formula che ci porterà ad un nuova forma di comunicare?

Il mondo della comunicazione sta vivendo una vera e propria rivoluzione. Se un tempo il marketing anticipava, gestiva ed a volte addirittura condizionava le esigenze del consumatore ed i trend sociali, oggi invece sembra che stia cercando di rincorrere gli interessi e le caratteristiche di un consumatore che cambia in continuazione. Le nuove tecnologie, l’affinamento della capacità di scelta, la mutevolezza degli stili comportamentali e la nuova socialità elettronica, pongono quindi i professionisti della comunicazione di fronte alla costante ricerca di nuovi metodi e strumenti per creare un efficace dialogo (è fondamentale parlare di dialogo e non di comunicazione) con la gente.

Parlando di informazione, le aziende stanno scoprendo di non averne più il controllo assoluto. Anzi, oramai i clienti posseggono e divulgano molte più informazioni sui prodotti/servizi dell’azienda, rispetto a quelle a disposizione dell’azienda stessa. Quindi l’imperativo futuro non sarà più quello di informare, ma di aprire un dialogo informativo per aggiornare sulle novità e per rispondere alle domande ed alle eventuali critiche.
Per quanto riguarda l’intrattenimento, ritengo che sarà una parte sempre più fondamentale delle modalità di comunicazione e promozione adottate dalle aziende e proposte dalle agenzie. Se da un lato le innovazioni tecnologiche stanno offrendo dei tools di comunicazione molto più coinvolgenti (come il 3d) e molto più continuativi (come il mobile), al contempo la stessa strategia di comunicazione sta avvicinandosi a delle modalità di tipo ludico come gli advergames, gli alternate reality games, i flash mob e le azioni di guerrilla marketing.

Strettamente collegato al concetto appena espresso, c’è infine quello della creatività. Varie analisi hanno evidenziato come ogni giorno ognuno di noi sia colpito da oltre tremila messaggi pubblicitari. Questa situazione fa si che il nostro cervello crei spontaneamente delle barriere per proteggersi da una sorta di spam mentale. La comunicazione, quindi, per essere realmente efficace deve puntare in maniera ancora più forte che in passato sull’aspetto creativo. Per offrire attenzione, il consumatore oggigiorno deve ricevere in cambio qualcosa di interessante. Che si tratti di un effetto sorpresa, di un’occasione di divertimento, di un premio, del coinvolgimento in un progetto, o di altro ancora, è fondamentale uscire dai paradigmi di comunicazione tradizionali ed è compito del reparto creativo effettuare la scelta più corretta in rapporto agli obiettivi del cliente.

E’ partendo proprio da queste considerazione che B-Different ha ideato la campagna sui bus per Aqualandia.
Aqualandia è il Parco a tema acquatico N°1 in Italia e possiede caratteristiche speciali ed esclusive che lo rendono una destinazione di grande richiamo ed a sua volta un media “non convenzionale” pianificato da un elevato numero di aziende. Partendo da questa personalità distintiva, e in sintonia con le nuove esigenze di comunicazione, un mezzo tradizionale come l’autobus cittadino è stato sfruttato con un approccio innovativo che, attraverso un simpatico effetto trompe l’oeil, creava delle divertenti e sorprendenti silhouette dei passeggeri seduti. Questa soluzione ha consentito ad Aqualandia di spiccare con decisione all’interno dell’ambiente urbano, suscitando allegria e meraviglia in chi lo vedeva ed abbattendo così quello spam mentale di cui parlavo in precedenza.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
illy mitaca
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7718845 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2904 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3468 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi