ENTRARICERCA

Ilaria Scardovi
Il progetto informazione e i nostri strumenti di comunicazione: Parola o Immagine?

Senza titolo

Ilaria Scardovi Amministratore Delegato Carré Noir Italia

Come parole e immagini convivono oggi nella formulazione di un concetto? Quale di questi strumenti avrà la meglio in termini comunicativi?

Mentre nell’advertising esiste da sempre un chiaro ruolo della parola e dell’immagine (del copy o dell’art) determinando a volte una preminenza dell’una o dell’altra, nello strategic design – prende la parola Ilaria Scardovi, amministratore delegato di Carré Noir – esse tendono a costituire “un’unica unità significante”.
Per noi parola e immagine, ancor meglio “parola e segno”, sono una vera e propria sintesi visiva del concetto di prodotto, del posizionamento di un’azienda o del valore di un servizio.
La forza espressiva di un marchio aziendale o di un product brand parte proprio dalla sinergia tra logotipo ed elemento simbolico, quindi tra immagine e parola: la nostra forma mentis sviluppa questa “fusione” e la elabora in un progetto di identità visiva affinché la potenza del messaggio sia moltiplicata.
Per capire quanto sia importante l’unione segno-parola, basta porsi una domanda: possiamo pensare alla parola NIKE senza associarvi lo SVOOSH?

Per noi il packaging è un MEDIA vero e proprio: il suo valore in termini di comunicazione è fondamentale per moltissime categorie di prodotto.
A tal proposito, ritengo che oggi sia proprio il grande pubblico a richiedere una maggiore “profondità” da parte delle aziende. Da esperti di packaging possiamo dire che le confezioni rivestono un ruolo fondamentale per “parlare” con il consumatore, rassicurandolo sulla qualità del prodotto, sulla provenienza, sul processo produttivo e non solo.
Oggi per stabilire un contatto con il consumatore occorrono semplicità, verità, trasparenza. Ciò è vero nell’adv e ancora di più nel packaging design: dobbiamo riuscire a parlare un linguaggio efficace, spiegando le cose in modo concreto, senza assolutismi o eccessi di autorevolezza.
Ogni comunicazione si basa sulla reciprocità e sul rispetto: per instaurare un dialogo con il consumatore, le aziende oggi devono “rispettarlo”, non più raccontare promesse utopistiche con poche basi di verità come fatto con disinvoltura in passato.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
illy mitaca
visa ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 5435905 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2136 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 2726 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
12 ottobre 2017
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi