ENTRARICERCA

Mario Pellizzari
Storytelling: l'Arte di raccontare storie in Comunicazione

Senza titolo

Mario Pellizzari, giornalista e docente di Storytelling allo IED di Milano

Come utilizzare oggi in modo innovativo lo storytelling a partire dai suoi elementi costitutivi?

Seguendo con attenzione l'evoluzione dei modi di fruizione delle storie da parte del pubblico, soprattutto in riferimento ai nuovi device o formati che la tecnologia propone. Gli obiettivi del racconto sono sempre gli stessi dall'origine dell'umanità: stupire, divertire, commuovere, convincere, attivare, unire. La sfida è come portarli a compimento nella complessità della vita contemporanea, conducendo una lotta sempre più feroce per guadagnare il tempo e l'attenzione dell'audience.

Se lo storytelling è anche strumento per gestire al meglio la comunicazione, quali sono gli ingredienti per creare un brand di successo e quali le strategie per mantenerne alta la reputazione?

Il successo, l'applauso (e l'acquisto) sono prerogativa del pubblico, a suo insindacabile giudizio. Partire dall'ascolto sensibile e aperto è la migliore strategia per costruire una storia vincente. Altri ingredienti irrinunciabili sono curiosità e coraggio di sperimentare. Remano contro: gusti personali del cliente, morboso attaccamento all'immagine (già vecchia?) del brand e alle sue campagne di comunicazione passate, incapacità di allontanarsi dalla logica “il mio prodotto sempre al centro + la lista della spesa delle sue mirabolanti qualità” e soggezione nei confronti dei competitor.

Quali diventeranno in un prossimo futuro le qualità più richieste ai professionisti? Come il cambiamento del mondo della comunicazione ci può guidare a nuove vie?

Sicuramente l'adattabilità e il continuo aggiornamento. Ma lo storyteller che vince è quello che con intuito e sensibilità non si stanca mai di leggere, guardare, ascoltare il flusso infinito di storie, antiche e contemporanee, che altri autori hanno composto. Da Shakespeare a Glee, passando per Upworthy, il nuovo Spider-Man o il film che vincerà il piccolo festival della nostra città. Perché il talento da solo non serve a nulla e le storie più originali sono quelle che hanno metabolizzato meglio tutte quelle inventate prima di loro.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
banner sqaure ms 21
smm day
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7145520 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2245 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 714 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
15 febbraio 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi