ENTRARICERCA

Alessandro Centini
Small is the new big: uno spunto di riflessione di tendenza nell'attuale mondo della comunicazione.

Senza titolo

Alessandro Centini
Managing Director TLC Marketing Worldwide

Piccolo è il nuovo grande. Come interpretare questa nuova valenza messa in risalto da Seth Godin, scrittore di successo e guru del marketing?

Il nostro modello di business riflette alla perfezione la visione secondo la quale un “piccolo” ha l’opportunità di crescere aggregandosi ad altri “piccoli”. TLC Marketing, infatti, promuove il networking fungendo da aggregatore. Le piccole realtà indipendenti - centri estetici, palestre, ristoranti, cinema, solo per citare alcuni esempi - aderendo ai nostri network entrano a far parte di una rete nazionale e ne godono tutti i benefici. Visibilità e, soprattutto, traffico indotto dalle campagne promozionali che sviluppiamo per grandi marchi.

La definizione everyonewins, utilizzata per descriverlo, ne riassume la logica. La formula è vincente per tutte le parti coinvolte. Per i clienti, che possono influenzare efficacemente le scelte d’acquisto dei loro consumatori premiando tutte le call to action. Per le strutture, che partecipando alla promozione in qualità di partner possono entrare in contatto con quegli stessi consumatori, fidelizzarli e far crescere il loro business.

Infine, per i consumatori che possono usufruire di esperienze gratuite.

La riduzione dei budget può portare all’ottimizzazione della strategia di comunicazione delle grandi aziende?

Attraverso la relazione con i più importanti brand nazionali e internazionali abbiamo rilevato una nuova tendenza sempre più diffusa tra i clienti i quali sembrano apprezzare la possibilità di riqualificare il ruolo delle attività promozionali proprio in ottica di ottimizzazione. Se, fino a qualche anno fa, le promozioni erano considerate “piccole” azioni tattiche finalizzate al raggiungimento di un obiettivo di breve periodo, oggi è necessario attribuirgli anche una funzione strategica. Perché fare solo strategia costa.

Rispondere alle esigenze attuali significa elevare il concept promozionale a comunicazione di marca al fine di ottenere il duplice obiettivo di comunicare i valori e il posizionamento del brand oltre, naturalmente, a vendere di più.

Come le aziende seguono la tendenza dell’attenzione al singolo, al mercato one to one, ai social network per distinguersi nella comunicazione attuale?

Il marketing one to one si propone di gestire ogni singolo utente in modo personalizzato allo scopo di avere clienti soddisfatti, fedeli e redditizi. Un’idea senz’altro valida la cui realizzazione può rivelarsi molto complessa sia per le realtà più “piccole”, che non hanno i mezzi e/o le competenze, che per realtà più strutturate e di “grandi” dimensioni che entrano in contatto con milioni di consumatori.

Le nuove tecnologie offrono indubbiamente numerosi strumenti, siano essi nuovi canali - ad esempio i social network, le app, ecc. - che strumenti - ad esempio le DEM, gli sms, ecc. - per l’utilizzo dei quali è tuttavia necessario affidarsi a professionisti qualificati, che si tratti di risorse interne o agenzie specializzate. Nel mondo del marketing promozionale, laddove si concentra la nostra expertise, l’attenzione al singolo si traduce nello sviluppo di soluzioni basate sullo studio approfondito del target e delle sue aspettative al fine d’identificare quell’idea che può influenzare efficacemente le scelte d’acquisto e gli strumenti più adatti a veicolarla.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Tiky ms21
illy mitaca
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7815551 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2271 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 694 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi