ENTRARICERCA

Paolo Santosuosso

Il viaggio del Messaggio: Dal brief in poi il messaggio vive diversi processi creativi che fanno in modo che una volta arrivato a destinazione, il viaggio non si fermi...

Senza titolo

Paolo Santosuosso
Ceo & Digital Creative Director
SOCIALRISE™

Quale metodo deve perseguire il professionista per sviluppare un contenuto di valore che arrivi al destinatario del messaggio e che da lì riparta per prendere nuova vita?

Credo fermamente che la strategia migliore sia quella del dare e non quella del chiedere. Un’azienda o un’impresa oggi, deve vendere un valore e non un prodotto. Le call to action per definizione sono strategie di engagement che richiedono la partecipazione attiva e spesso coercitiva, del consumatore finale. Il processo inverso a mio avviso, porta alla strada della diffusione spontanea fino alla fedeltà alla marca.

Il simile consiglia il simile, sempre più le persone cercano verità ed hanno bisogno di sentirsi a loro agio e parte di una comunità che parla la loro stessa lingua e condivide gli stessi valori. Qualità del contenuto, utilità e una attenta modernità del linguaggio portano al successo di una strategia digital.

Oggi in quale misura siamo disposti a seguire il content marketing di marca? I social favorendo la condivisione sono il canale ideale per ingaggiare l’utente?

Sviluppare un piano di marketing che preveda l’utilizzo di piu’ canali ed utilizzarli al meglio per quelle che sono le loro caratteristiche predominanti ed il loro layout grafico è fondamentale. Un piano editoriale ben strutturato, una coerenza di immagine e valori di marca condivisi, ed una totale coerenza con la mission del brand sono le fondamenta dove costruire ed investire le risorse. Un layout distintivo ed una forza comunicativa che si differenzia dai competitors sono gli ingredienti chiave di Socialrise™ .

Quali sono gli errori da non commettere in comunicazione?

Non saprei fare un decalogo, ma sono certo di alcuni punti fermi.

1) La non coerenza porta all’inferno della non riconoscibilità
2)Avere un lessico e dei contenuti noiosi e privi di originalità
3)Pensare che la gente abbia assoluto bisogno del nostro prodotto
4)Comunicare un oggetto e non un sogno

mediastars 20

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Tiky ms21
banner sqaure ms 21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7722166 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 1832 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3151 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi