ENTRARICERCA

Stefano Tumiatti
Consumer Playmaker: Nella delicata fase d’arrivo presso l’audience di riferimento, quali sono le condizioni che regolano la buona ricezione del messaggio?

Senza titolo

Stefano Tumiatti
Creative Director Cayenne Italy

L’utente come percepisce la diversa tipologia di messaggi nell’affollamento quotidiano degli avvisi pubblicitari? Quale tipo di engagement risulterà maggiormente gradito?

La possibilità di scegliere è una delle chiavi che rendono fortissimo il rapporto con i consumatori. Aiutare a scegliere è la chiave. La parola più attuale è Caring. Ma è bene fare una digressione. Il mondo digital, che non è solo l’online, in qualche modo presenta delle affinità con i grandi media, prima fra tutte la TV. Lì come per altri mezzi, esiste un aspetto che potremmo definire Generalista e uno che invece è più di contenuti o tematico o, ancora meglio, dedicato. Sicuramente, l’approccio digital punta al Mobile, quindi tutto ciò che verrà fatto a livello di engagement del target non potrà prescindere da quello che una volta era chiamato Second Screen, ma che in realtà è una porta di accesso a tutto il resto, compresa la Tv. Oggi la comunicazione spara ancora nel mucchio, ma la profilazione, un approccio Caring, non solo social, alla lunga, risultano vincenti, in ogni ambito. Quindi, sarà il contenuto, i video per esempio, il vero discrimine nella comunicazione e più che mai l’esperienza “live”. Anche se alcuni sostengonon che lo storytelling non sia ancora morto, e condivido, ma è cambiato radicalmente l’approccio, il Brand “si fa vivere” in modi nuovi. I grandi brand, di ogni settore, puntano su quello: rendere unica l’esperienza del consumatore con il proprio prodotto, non pensando di agire in un mercato, ma di crearne di volta in volta uno proprio.

Spesso non ci accorgiamo di quanto gli algoritmi stiano pilotando le nostre scelte attraverso l'utilizzo dei Big Data. Quale sarà Il futuro della comunicazione? Sarà esclusivamente Data Driven o c’è la possibilità di una svolta creativa Human Driven?

Gli algoritmi sono strumenti per comprendere i consumi, producono analisi, giuste o sbagliate, puntuali o visionarie, ma sempre di report parliamo. Scusate la semplificazione. E aldilà delle Intelligenze Artificiali, fantastiche e utili, vedi Google, i data scientist e coloro che leggono le loro analisi, sono ancora persone. E sta alle persone decidere cosa offrire alle persone. E mi piace pensare che ci sia intuito e lungimiranza. Senza addentrarci nel tema dei Big Data, del Data WareHousing e di CRM, penso che siano strumenti chiave per una comunicazione più Human.

All’interno di un mercato sempre più esigente e competitivo, l’elemento cardine per le aziende resta la reputazione, attraverso la quale sono quotidianamente sotto esame da parte dei consumatori. La sostenibilità può aggiungere personalità al brand, suscitando un interesse più marcato nelle nuove generazioni?

Non credo sia corretto affermare che la reputazione di un’azienda nasca online. Anzi. Sicuramente l’online ha cambiato il modo di determinare “l’opinione pubblica” che spesso crede a falsi miti. Ma in assenza di rete, esiste un mondo reale, fatto di concrete politiche aziendali. Quelle determinano i prodotti, le scelte, la reputazione di un brand. Senza quello, non esisterebbe il Brand. L’arena competitiva si è spostata online, è vero, ma chissà perché sempre più Big Company puntano al territorio, ai flagship store, al contatto. Parlare di etica nel mondo del consumismo, strappa un sorriso. Battute a parte, più che di etica è interessante il concetto di scelta, perché è quella che la comunicazione cerca di influenzare, verso un brand oppure un altro. Una “Scelta etica” ha sicuramente spostato di molto i consumi, ma non è detto che il consumatore ne sia totalmente consapevole. Quindi, sì, il consumatore è pronto a una scelta etica, ma non è ancora la maggioranza. Ammesso che tutto questo sia etico.

Mediastars 21

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Tiky ms21
smm day
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7745081 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 1126 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 621 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi