ENTRARICERCA

Area Corporate, Pack & Promotions
Sezioni Corporate Identity, Packaging Design e Promotions

Gli appuntamenti di Giuria sono suddivisi per le quattro aree, che riassumono tutti i campi della comunicazione che nel nostro caso sono composte da 12 diverse Sezioni: le prime due aree sono dedicate ai media tradizionali (Press & Poster e Audio & Video), la terza è dedicata all’ideazione di Corporate Identity, Promotions e Packaging Design per valorizzare il ruolo comunicativo svolto dalle agenzie di progettazione di design e di promozione. L'ultima area è dedicata alla Comunicazione Multimediale, Internet, App, Social Media e Advertising on Line. La sezione No profit confronterà infine le campagne sociali espresse in tutte le Sezioni del premio per evidenziare i migliori lavori.

GIURIA MEDIASTARS

albamonte

Raffaella Albamonte Siciliano

Art Director - Cerved Group. Consegue la laurea quinquennale al Politecnico di Milano con indirizzo Design Multimediale. Grazie ad una borsa di studio Erasmus trascorre un periodo di studio presso il College of Art and Design di Exeter (UK), dopdiché si laurea con una tesi progettuale sullo sviluppo della net art. Inizia la sua carriera di visual designer presso il reparto web di un’importante agenzia di pubblicità seguendo clienti come Artsana, Infostrada, Autogrill. Lavora successivamente per alcuni anni in un’agenzia di comunicazione dove si occupa dei più svariati progetti online e offline. Dal 2008 è art director di Cerved Group SpA dove è responsabile dell’immagine aziendale a 360*.

Senza titolo

Marco Apadula

Nato a Milano nel 1986 Marco Apadula è un pluripremiato designer e brand advisor per PMI e startup. Seguita fin da tenera età l’attività creativa si diploma in grafica pubblicitaria, poi si specializza in marketing della comunicazione, della vendita e in graphic & exibhition design. Dopo un primo percorso nel mondo della comunicazione grafica viene sempre più affascinato dal mondo del branding tanto che, a un seminario di brand identity dove conosce uno dei massimi esperti italiani del settore, si innamorerà definitivamente del mestiere. Pochi mesi dopo nasce una nuova e ricca esperienza proprio con quest’ultimo che diverrà a breve suo mentore e guida professionale. Oltre a collaborare in team ai progetti dell’agenzia, ha ricoperto la figura di redattore della web magazine Brand-Identikit, primo magazine italiano sulla brand identity. Nel febbraio del 2015 decide di intraprendere una strada in solitaria e poco dopo fonda Up.00 con il sogno e l’obiettivo di poter offrire consulenza e design di qualità anche ai piccoli imprenditori e startupper. Oggi Marco Apadula, oltre che Brand Strategy Consultant e Brand Identity Designer è blogger e fondatore del gruppo Branding Italia, primo gruppo italiano su LinkedIn per professionisti del settore, membro del consiglio direttivo dell'associazione Cento Amici del Libro, Direttore Creativo e Brand Director del Salone della Cultura.

bargellini

Jacopo Bargellini

Consulente di design management e innovazione e in particolare consulente di design packaging per VERALLIA (saint Gobain vetri alimentari) e per Guala closures. Sono docente di design strategico in diverse università italiane e francesi. In particolare presso la South Champagne Business School insegno design packaging strategico. Ho già fatto parte delle giurie Mediastars in qualità di presidente nel 2015.

boninsegni

Laura Boninsegni

Fiorentina, consulente di Marketing e Comunicazione. Ha lavorato come Account in agenzie di advertising internazionali e italiane (Ayer, BBDO, Grey, Eretici) arrivando a ricoprire il ruolo di Direttore Clienti, e come Marketing Manager in Yomo. Si è occupata di formazione per aziende multinazionali e ha realizzato un e-commerce gestendone marketing e comunicazione. Docente allo IED - Istituto Europeo di Design - di Firenze, nel Master Internazionale di Graphic Design e nel Corso Triennale di Comunicazione Pubblicitaria.

bucci

Francesca Bucci

Nasce come letterata (classica) e approda casualmente al mondo della comunicazione, da cui è affascinata e di cui tenta di scoprire e approfondire ogni aspetto. Dopo alcuni anni in agenzie piccole, medie e grandi, on e off line, un giorno, come tanti, percorre l'unica strada per lei possibile: apre la sua agenzia, con il supporto di tre soci insostituibili. Nasce così Born Human Creative Agency.

businaro

Alessandra Businaro

Architetto per formazione, lavora per anni in agenzie di branding e design seguendo progetti per clienti nazionali ed internazionali nei mercati food & beverage. Nel 2013 fonda con degli amici The Optimist e nel 2017 The Optimist Advertising di cui è anche client service director. Si occupa di disegnare la “rotta” dei brand dei suoi clienti aiutandoli, quindi, a raggiungere l’obiettivo di visibilità e, quindi, di vendite con un piano che può prevedere tutti i tool della comunicazione a partire dalla sua passione principale, il posizionamento della marca e lo studio dell’identità visiva.

Senza titolo

Loredana Cambiganu

Advertising & Promotion Manager in Cerved Group. Dopo il master in Marketing&Business Communication all’Accademia di Comunicazione, dal 2006 ha iniziato il suo percorso in importanti agenzie di comunicazione occupandosi principalmente di strategia e digital marketing. Tra le agenzie citiamo Bitmama, Now Available – The Big Now, Viralbeat. All’interno di queste agenzie ha seguito con successo la comunicazione di aziende di spicco come Beiersdorf, Fini,Ferrero, FCA, Nestlè, Fini, Reckitt Benckiser, Unicredit, Iveco, Lierac. Dopo un percorso di 10 anni in agenzia, è entrata in Cerved nel 2016 dove ora è responsabile di tutte le attività di promozione interna ed esterna dell’azienda.

castelnuovo

Marco Castelnuovo

Owner dell’agenzia di comunicazione What Studio, sono coordinatore di scuola dell’Accademia Santa Giulia di Brescia dove anche insegno nelle cattedre di “Comunicazione Pubblicitaria” e “Art Direction”, insegno inoltre in un’altra accademia a Milano “ACME”, alle cattedre di “Brand Design” e “Layout e tecniche di impaginazione”, in passato ho insegnato inoltre in altri centri come Politecnico di Milano e IED. Lavoro nel mondo della comunicazione dai tempi dell’università, “Politecnico di Milano”, sono cresciuto come professione collaborando tramite varie agenzie con clienti come Quirinale, Regione Lombardia, Trenitalia, Bocconi, Elior, sono stato responsabile dell’ufficio comunicazione e marketing di “NewOrizon” Milano e poi di TMS, infine nel 2010 ho aperto What Studio, un agenzia di comunicazione in cui tutt’ora lavoro. Amo partecipare a eventi e seminari.

Senza titolo

Arianna Ciccarelli

Dopo gli studi di Architettura al Politecnico di Milano, con specializzazione in Comunicazione Visiva, si è interessata da subito allo studio delle tecniche di divulgazione del messaggio pubblicitario. Direttore Creativo, Consulente di Comunicazione Integrata, Visual & Sound Designer, si concentra nel proprio lavoro dedicando particolare attenzione alle tematiche sociali, alla corretta comunicazione di genere, all’ecosostenibilità e alla responsabilità civile, sviluppando un modello attento allo scenario delle esigenze di mercato, ma che sposa senza mediazioni la filosofia dell'heArt-made. Nel 2012 si è occupata della creazione e dello sviluppo nella nuova immagine coordinata dell’iniziativa DèW (DONNAèWEB), il concorso nazionale dedicato a fare emergere le professionalità femminili del web italiano. A dicembre 2012 ha partecipato anche come giurata all’iniziativa stessa. Dal 2009 è stata Delegata Regionale per la Lombardia AssowebItalia, rappresentando gli autori del Web nella sua regione e promuovendo le attività dell'Ente. Dal 2004 ad oggi è membro della Giuria del Premio Tecnico della Pubblicità Italiana MediaStars nelle sezioni "Internet" e “Corporate Identity”. Nel 2016 ha partecipato come giurata al Digital Design Award, premio dedicato al Design Digitale Italiano.

cima

Elena Cima

La lunga esperienza acquisita prima in ADGROUP, poi con 101, trasformata in srl spazia dal digital ai video, con un’attenzione particolare alla stampa di pregio e all’ingegneria cartotecnica. Amo la vita vissuta con ironia ed allegria, ingredienti fondamentali per alimentare l’entusiasmo, la curiosità e la creatività che sono le mie energie indispensabili. Ho iniziato a respirare ”pubblicità” da giovanissima in Adgroup, restandovi fedele sino alla sua chiusura. E poi ho fondato la mia società. Elena Cima si occupa di consulenza e strategie per la promozione del Made in Italy nel mondo. 30 anni di combattimenti sul campo. Laurea in Relazioni Internazionali, Master Digital Specialist e Master in Mktg e Gestione d’impresa: un work in progress continuo, come la mia vita. Credo che ascoltare sia fondamentale per capire. Umiltà e semplicità sono i canali preferenziali di approccio nella comunicazione con buona educazione e buon gusto. Appassionata d’arte ed antiquariato, prediligo la scrittura come personale mezzo espressivo. Non accetto progetti che non amo, perché amo troppo questo lavoro, la mia gatta Gilda e chi mi accompagna nel mio cammino. Cos’è il Made in Italy? È bellezza pura creata con fatica e umiltà. È l’essere instancabili cacciatori di opportunità. È lavorare senza compromessi in un territorio impregnato di storia, ricco e complesso. È il piacere di metterci le mani, ma è anche metterci la faccia, con il sorriso, come solo noi sappiamo fare. Come lavoro? Con puntuale realismo analizzo tutte le opportunità. Punto sempre a traguardi condivisi e faccio tesoro del know-how della squadra. Gli anni di esperienza mi hanno portato a conoscere molte rotte e molti approdi, così da poter indirizzare al primo ed al più grande vantaggio: raggiungere l’obiettivo, risparmiando tempo.

cocchi

Davide Cocchi

Art director, progettista grafico e maestro d’arte. È socio professionista AIAP dal 2007. Il suo approccio alla continua ricerca del punto d’incontro fra pratica e teoria lo ha ben presto messo a capo della direzione artistica di ogni identità visiva nata in casa cocchi&cocchi, la branding agency di cui lui stesso è socio fondatore. Gli anni da grafico gli hanno fornito le conoscenze e le abilità tecniche che, unite alla sua passione e sensibilità artistica, fanno di lui un professionista completo in continua tensione al miglioramento.

conte

Massimo Conte

Direttore Creativo; dopo gli studi a Milano inizia l'attività professionale. Alla fine degli anni novanta dà vita all'agenzia Conte Oggioni Partners, attiva nel branding, nella comunicazione, nell’exhibition e interior design. Attualmente è alla guida di una nuova realtà, Continuum, che integra alle tradizionali attività di brand & communication anche quelle legate al mondo del web e del marketing. Ha lavorato per Air Liquide, Alfa Romeo, Alstom, Amazon, Asus, BASF, Fiocchi, General Electric, Grand Hotel Parker’s, MICO dmc, Petti, Principe di Savoia, Sidel, Vertiv. Negli anni scorsi ha vinto una edizione del Grand Prix Brand Identity con un progetto che è valso anche il secondo posto al Davey Award di New York ed alcuni premi Mediastars.

CONTRI

Alberto Contri

Classe 1944, entra nel 1966 nel mondo della comunicazione: da allora si occupa di pubblicità commerciale e sociale, di multimedialità interattiva e di comunicazione integrata sul fronte creativo, manageriale, istituzionale e speculativo. Oggi è docente di Comunicazione Sociale alla IULM , Presidente di Pubbicità Progresso e partner di Social Value, think tank dedicato alla comunicazione d'impresa, di marca e di marketing . In passato è stato Direttore creativo e Managing director di agenzie di pubblicità multinazionali come D’Arcy, Masius, Benton & Bowles e McCann Erickson Worldwide, Presidente dell'Associazione Italiana agenzie di Pubblicità, Consigliere della European Association of Advertising Agencies, Consigliere della Rai, A.D. di Rainet, Presidente e DG di Lombardia Film Commission. Autore del saggio "McLuhan non abita più qui? I nuovi scenari della comunicazione nell’era della costante attenzione parziale".

dotto

Giuliamaria Dotto

L’azienda che prende il nome dall’omonima fondatrice, progetta e coordina le attività d’ideazione, sviluppo e realizzazione di eventi singoli e manifestazioni, dagli allestimenti alle pubbliche relazioni, dalla consulenza strategica alla comunicazione online e offline. L’esperienza pluridecennale nel settore ha permesso di consolidare la professionalità lavorando per aziende e istituzioni in diverse zone d’Italia, ciascuna delle quali è stata uno stimolo alla creazione di nuove idee e progetti. Molti i brand per i quali l’azienda ha collaborato: H&M, Pinko, Geox, Sperry, Il Gufo, Artemide, V°73, Volkswagen, Audi, Salmoiraghi&Viganò, Generali, EasyJet. Ciascun progetto viene curato a 360 gradi, cercando di prendersi cura di qualsiasi aspetto e dettaglio. Molte le collaborazioni con personaggi di rilievo, coinvolti in diversi progetti che la società ha direttamente organizzato o di cui ne è stata collaboratrice: Maria Rita Parsi, Stefano Bollani, Igor Sibaldi, Eugenio Finardi, Dario Fo, Domitilla Ferrari, Simon&The Stars, Philippe Daverio, Nino Pascale, Umberto Galimberti.

fasano

Serena Fasano

Account nell’anima, attualmente ricopro il ruolo di direttore clienti di Instant Love, dopo aver realizzato un percorso professionale di crescita in varie agenzie. 12 anni Carrè Noir Italia mi hanno permesso di sviluppare una profonda conoscenza delle dinamiche della corporate e brand identity, mentre HUB09 e Stylum hanno completato la visione sul digitale e sull’adv tradizionale. Ma non basta: la comunicazione politica è una mia passione ed ho seguito come responsabile comunicazione alcune campagne elettorali, molto impegnative, e da due anni insegno “Teoria del consenso” al Master di comunicazione digitale dello IED di Torino.

gerace

Francesco Gerace

Laureato in Tecnica Pubblicitaria presso l’Università per Stranieri di Perugia e specializzato in progettazione grafica. Ha una comprovata esperienza e una spiccata sensibilità nel campo della comunicazione visiva, in special modo nel linguaggio pubblicitario e della grafica contemporanea grazie ad un attento studio della simbologia e della composizione dei segni. La sua formazione e passione gli ha permesso di perfezionarsi negli ambiti del “ Brand” e del “Corporate Identity”. E’ vincitore di numerosi concorsi internazionali di Logo-design, 87 attualmente, grazie ai quali ha potuto collaborare con creativi e con clienti in tutto il mondo. L’amore per la carta ha contribuito a concretizzare le proprie immagini coordinate attraverso lo studio della stampa su vari materiali e supporti, compresa la realizzazione di packaging per il product placement. Oggi si presenta come direttore creativo presso la “PricLab” e come freelance in arte Farfidesign.

guacci

Lilli Guacci

Ha 56 anni, è un Capricorno e vive a Milano con sua figlia Camilla. Ha iniziato a lavorare in pubblictà nel 1981 @ Havas Group, seguendo come account il business Nestlé. Ha avuto esperienze anche @ McCann Erickson per Unilever sui brand Findus e Algida. Entra in Grey a metà degli anni 80, lavorando per formaggi francesi (Bongrain), conserve italiane (Cirio Bertolli DeRica), whisky scozzesi (Seagram per Glen Grant, Four Roses e Chivas Regal), preparati dietetici americani (Slim Fast), la più grande banca italiana (Banca Intesa) e per il servizio di raccolta milanese (AMSA). Diventa Client Service Director nel 1993 su base italiana ed europea per Glaxo SmithKline e Seagram (EU group per Aquafresh, Global launch di Glen Grant originato e gestito dall’Italia per il resto del mondo). Il business della salute è una sua passione matura, arrivando ad assumere la responsabilità dell’Hub Sud-Europeo per GSK (France, Spain/Portugal/Greece and Med Island)e Italia, sia per a parte Oral Care che per le linee di brand Wellness.Negli ultimi anni ha lavorato anche per Zambon e Pfizer. Nel 2011 ha lanciato Healthy People by Grey per il mercato italiano. Ultimo incarico ricoperto in Grey, fino al settembre 2016: Southern European Lead for GSk e Italian rep @ GreyUnited per VolvoCars oltre ad essere Management Rep per DrSchaer (glutenfree EU market Lead). Il suo futuro lavoro ideale è per una company etica e in grado di accendere azioni positive e responsabili nei confronti dei dipendenti, gli stakeholder, i business partner ed i consumatori, con una missione aziendale che renda possibile il miglioramento delle condizioni di benessere (vita e di lavoro) di tutte le persone coinvolte. Lilli ha insegnato Communication and Advertising all’MBA @ Economic Sciences University di Modena e Reggio Emilia e al Politecnico di Torino, ha collaborato a progetti pro bono per il CAF (Centro Aiuto Famiglie, Milano). Ha l’abitudine di nuotare molto presto al mattino, segue i principi dell’Ayurveda ed è quasi sempre di buon umore.

malacarne

Silvia Malacarne

Classe ’92, nata a Cento e cresciuta a Ferrara. Appassionata di lingue, conosce l’inglese, il francese e studia l’indonesiano. Dopo aver conseguito una laurea in “Comunicazione, media e pubblicità” presso lo IULM di Milano, ha frequentato il corso magistrale “Pubblicità, comunicazione digitale e creatività d’impresa” presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, laureandosi con il massimo dei voti. Da oltre tre anni collabora con diversi giornali online, per via della sua smisurata passione per la scrittura che l’ha portata a specializzarsi come copywriter presso l’agenzia di comunicazione Inside.

manzoni

Renato Manzoni

Sono un graphic designer, mi occupo di editoria, pubblicità, corporate identity e promozione; ho iniziato la mia attività nell’88 presso la casa editrice Mursia. Nel 1996 lasciavo il Gruppo Mursia per dedicarmi alla libera professione collaborando con lo studio di editing Epierre per la progettazione e la realizzazione di pubblicazioni per Fabbri, Disney, DeAgostini e Repubblica. Successivamente con le case editrici Giorgio Mondadori per la realizzazione di opere collezionabili in co-edizione Bell’Italia-RCS e il Gruppo Sfera per la realizzazione di pubbliredazionali. Nel 2000 entravo a tempo pieno in Rapp Collins - DDB dove ho lavorato per otto anni su prodotti below the line e materiale per la grande distribuzione organizzata. Negli anni 2006/07, per conto dell’agenzia, sono stato giurato per la “Targa d’Oro” e nel 2007 per il “Premio Tecnico della Pubblicità” Mediastars. Nel 2007, sempre per l’agenzia, insieme ad altri colleghi ho ricevuto il premio “Freccia d’Oro” (Categoria P. V. e Grande Distribuzione) per la campagna “Misura la convenienza” di Emmelunga. Nel 2008 ho partecipato alla startup dell’agenzia Now Available, come partner, ricoprendo il ruolo di responsabile di produzione per i lavori offline. Dal 2012 ho ripreso la libera professione occupandomi di editoria e pubblicità e dal 2015 collaboro con l’Ufficio Promozione e Pubblicità del FAI - Fondo Ambiente Italiano per la realizzazione di campagne stampa, mailing indirizzati alla raccolta fondi e prodotti per la promozione di eventi.

marchini

Paola Marchini

Laureata in Lettere con indirizzo artistico lavora a Milano come art director in agenzie di pubblicità internazionali: J.Walter Thompson, (Milano, Amsterdam, Varsavia, Budapest), BGS D’Arcy, FCB, Saatchi & Saatchi. Nel 2008 inizia la sua avventura con l’agenzia di comunicazione "Fuorisede" di cui è partner e direttore creativo, e realizza progetti per As Roma (premio Mediastars sezione stampa 2017), Perla, Scala, Fosber, Betafarma, Consorzio di Tutela della Cinta Senese, Terme Antica Querciolaia, Igea, Lucca Promos, etc.

matteoli

Marco Matteoli

Direttore creativo, dopo gli studi universitari ha orientato i suoi interessi verso gli aspetti più commerciali delle tecnologie e della teoria della comunicazione. Ha coltivato la curiosità con la direzione commerciale/marketing di alcune aziende nel segmento dell’optometria e ottica, in Europa e Cina. Dal 1994 si dedica alla comunicazione con una certa affezione per l’internet, alla strategia e al marketing per organizzazioni pubbliche e private, alla didattica, alla formazione e alla divulgazione della cultura della comunicazione pubblicitaria. È socio fondatore di mmad.

pellino

Giò Pellino

Ho 37 anni e sono il titolare di Minilab agenzia creativa che ho fondato nel 2008. Noi ci occupiamo di comunicazione visiva progettando con creatività, conoscenza e passione le migliori soluzioni grafiche per i nostri clienti. Ogni progetto creativo viene portato avanti con la massima cura, per raggiungere un solo obiettivo: trasformare l'esigenze di comunicazione pubblicitaria in concrete e pregiate realizzazioni di immagine aziendale, design, web, stampa. I nostri servizi sono rivolti a tutti quei soggetti – professionisti, società, enti pubblici e privati – che vogliono creare o modificare la propria immagine pubblicitaria o aziendale, ad esempio realizzando un nuovo logo o un nuovo marchio, o intendono sottoporre a restyling l’immagine coordinata e la modulistica o realizzare una brochure.

pensabene

Gabriele Pensabene

Nato a Milano il 27 dicembre1963. Capricorno tenace e creativo, una grande passione per l’Inter, i fumetti, l’immagine e gli gnocchi con la salsiccia, si diploma in grafica nel 1981. Nel 1983 è a fianco di Lianella Ravegnani nell’omonimo studio di packaging. In seguito, Art Director in agenzie di pubblicità e graphic design. Nel 1997 nasce lo studio Pensabene Design. Il campo d’azione è la grafica e la comunicazione in tutti i loro aspetti. Ancora oggi, e le passioni non sono cambiate, continua a pensare di fare uno dei lavori più divertenti che ci siano.

pinnelli

Alessandro Pinnelli

Produttore ed Editore Musicale. Musicista, per anni al fianco di noti artisti italiani e fondatore dell'etichetta discografica Fm Records, oggi è un produttore discografico e nello specifico di Production Music Library. www.fmrecordsmusic.it. Fm Records, con base a Roma, è Production Music & Publishing, con in catalogo migliaia di brani, Music Consulting, partner di importanti case di produzione e Recording Studio.

pompilio

Maria Pompilio

Da oltre 8 anni mi occupo di Marketing e Comunicazione Digitale, con l’obiettivo di approfondirne tutti gli aspetti e riuscire a comprendere al meglio lo scenario attuale, dominato dalla multicanalità e dalla disintermediazione. Consapevole del ruolo sempre più centrale e determinante della comunicazione ho scelto di ampliare la mia expertise, occupandomi trasversalmente di Mktg, Content Mktg, Branding & Corporate Identity, Digital Pr, SEO, SEM e SMM. Attualmente lavoro per Quadrivio Group, realtà internazionale attiva nel mercato del Private Equity, dove mi occupo di comunicazione on e off line. Sono al contempo Consulente freelance per PMI operanti in svariati settori (Finance, Food & Beverage, Real Estate, Formazione e Fashion). Dopo la specializzazione in Copy Writing, conseguita presso lo IED di MIlano, ho maturato le mie prime esperienze professionali lavorando come copy, web editor e content manager per realtà appartenenti ai segmenti del luxury, del fashion e del beauty.

raso

Cristina Raso

Project/ Account Manager dallo “stile consulenziale” ha un solido background nell’area digital/tech/multichannel con focus nell’area eBusiness, Marketing & Comunicazione Web. Ha avuto la possibilità di lavorare con aziende e per settori molto diversi: Finanza, intrattenimento, GDO, Turismo/Alberghi. Anima curiosa ha una forte attitudine a stringere relazioni e a fare “network”, organizzando eventi e gestendo le PR per svariati soggetti. Obiettivi: supportare i clienti a raggiungere i loro obiettivi per migliorare le performance e il benessere personale/aziendale; guidare i clienti verso strategie di marketing olistico.

rosa

Leonardo Rosa

Nato a Ferrara, città dove tuttora risiede. Laureato in giurisprudenza, ha conseguito un master in information technology e comunicazione d'impresa. Lavora da oltre quindici anni nell'ambito della comunicazione, occupandosi principalmente di project e content management. In passato è stato responsabile comunicazione e ufficio stampa per società sportive professioniste. E' giornalista pubblicista e ha pubblicato un romanzo e un noir.

sabattini

Elena Sabattini

Ho l’onore di guidare oggi Tecnostudi Comunicazione, agenzia full service di Bologna fondata nel 1979 da mia madre. I nostri clienti sono multinazionali, ma anche piccolissime realtà di eccellenza locale, passando per le tante PMI, tutte con altissimo grado di fidelizzazione. La mia formazione è umanistica, integrata poi con master in marketing ed in gestione aziendale, in un continuo impegno formativo che mi ha portato 2 anni fa a specializzarmi in Neuromarketing. Grazie a queste innovazioni, a investimenti in ricerca e sviluppo e ad un supporto sempre più strategico e consulenziale ai nostri clienti, il nostro fatturato nell’ultimo triennio è cresciuto del 95%.

sabella

Anna Sabella

Al termine di una laurea in economia e una in giurisprudenza alla Bocconi di Milano, nel 2005, entra nel mondo del lavoro come Project Manager a supporto della direzione Marketing Europa di Accenture. In seguito accetta la sfida di gestire il primo centro congressi italiano (Eurac Convention Center - Bolzano) specializzato nell’organizzazione di eventi “green”, eventi nazionali ed internazionali a basso impatto ambientale. In seguito, torna a Milano, per entrare nella divisione Marketing di Robert Bosch Italia Spa (sezione termotecnica). Nel 2011 intraprende una nuova avventura nel Gruppo Adeo – Bricocenter Italia come Responsabile Comunicazione Rete 100 punti vendita. Dal 2015, segue la parte strategica dei progetti creativi e di comunicazione in qualità di Marketing Manager presso Artdisk. Dallo stesso anno è membro della giuria del Premio Tecnico della Pubblicità Italiana MediaStars nelle sezioni "Internet" e “Corporate Identity”. Creativa, attenta alla forma e all’estetica con una predisposizione naturale ai rapporti umani grazie alla sua conoscenza di lingue e culture diverse. Parla fluentemente inglese e francese avendo una madre neozelandese ed un padre francese.

toni traglia

Toni Traglia

Graphic-designer italo-svizzero, ha ottenuto il Diploma Federale Svizzero di Grafico presso la Schule für Gestaltung di Berna. Lavora dal 1987, prima 5 anni full time nell'advertising e direct marketing, incluso ovviamente esperienze di below the line, con agenzie in Svizzera e a Milano. La grande passione per il graphic design lo ha portato a collaborare full time per altri 5 anni con agenzie di Design Svizzere e Milanesi ( Giò Rossi, Design Group Italia, Ard Vevey, Coleman Schmidlin Basilea. Poi da freelance, collabora con studi e agenzie rinomati Milanesi, Svizzere e Francesi di corporate, brand e packaging design ( Landor Paris, Carrè Noir, Lumen, CB'A...) In questo settore ha tenuto anche due seminari in due prestigiose scuole Milanesi (NABA e International College of Sciences and Arts) dove ha insegnato brand e packaging design. Attualmente come progettista indipendente, segue con successo anche per propri clienti, progetti di brand e packaging design: dalla definizione del brief fino all'avviamento macchina. Anche se influenzato da tanti maestri del design, mantiene un approccio molto analitico e pertinente, mai senza senza senso rispetto ai brief. Consapevole delle esigenze di mercato, vuole comunque differenziare ogni progetto con soluzioni grafiche che si distinguono per originalità, fascino e funzionalità.

dradi

Anna Maria Travagliati Dradi

Dal giornalismo alla pubblicità, merito del mio primo successo: il Carosello Saiwa premiato con il Dattero D’Oro al Salone dell’Umorismo di Bordighera e da allora pubblicitaria a tempo pieno… copywriter in Agenzie come Leo Burnett e Preference, copy in House Agency (dalla Durban’s alla Star, Mellin, Mantovani e aziende come Corsica Sardina Ferries per citarne alcune). E poi in Studio professionale da titolare Campagne sui vari mezzi, telepromozioni, promotions, monografie, interviste e giornalismo di settore: Vivere A&O, Grinta News, Linea Grafica, Parete, Quaderni AIAP. Oggi copy free lance e collaboratrice di eventi culturali nel mondo della stampa e della Pubbicità: Intervento/relazione alla inaugurazione della Mostra su Carosello allo Spazio WoW – Museo del Fumetto di Milano (2012), Mostra di arte grafica “ B come BODONI “ alla Biblioteca Nazionale Braidense di Milano (2013). Consulente creativa, copy e autore. Impegnata a tutto campo su una grande casa cosmetica (Cadey), responsabile nella comunicazione e nella realizzazione delle telepromozioni. Dal briefing alla messa in onda, dal 1994 al 2009. Di tante campagne, ad alcune sono particolarmente legata, perché mi hanno dato soddisfazioni e visibilità: per Star cito le campagne “salgariane” prodotto Ciaocrem esposte e pubblicate al Convegno SALGARI LE IMMAGINI DELL’AVVENTURA - Trento 1980. Ma cito anche Ecodeco, azienda pionieristica a cui ho trovato la denominazione aziendale, nel 1970, in largo anticipo sui tempi di diffusa terminologia ecologica.

MEDIASTARS 23

audio & videopress & posterinternet & multimedia

MEDIASTARS avendo scelto come valore esclusivo la professionalità, crea per ognuna delle edizioni del concorso una Giuria di alta qualificazione tecnica, nominando per ciascun ambito di specializzazione, professionisti in grado di dare giudizi di sostanza sia in merito ai lavori iscritti in concorso e sia nel merito della professionalità e del talento degli operatori.

Senza titolomediastars 23

Tra le innovazioni più importanti proposte da c’è quella di aver abolito la suddivisione in categorie merceologiche, portando in gara la realtà della programmazione al pubblico in sequenza libera. Questo dà modo a ogni soggetto pubblicitario di concorre da solo contro tutti gli altri della sua Sezione, anche nel caso di campagne multisoggetto.Così vengono premiati solo i soggetti che sanno emergere, che hanno una qualità superiore ed una forza comunicativa più coinvolgente.

Senza titolomediastars 23

Per ogni Sezione verrà eletto un Presidente di Giuria, il quale avrà il compito di condurre la selezione ed assicurare la regolarità del suo svolgimento, stendendo alla fine della sessione il relativo verbale. Il Presidente dovrà essere eletto esclusivamente tra le persone non coinvolte nella realizzazione delle campagne in concorso.

Senza titolomediastars 23

Naturalmente il regolamento del premio non permette ai membri di alcuna agenzia di valutare lavori per i quali siano direttamente o indirettamente coinvolti ; per cui nel caso si presenti l'occasione di valutare un lavoro presentato dalla propria agenzia , il giurato si dovrà astenere dal voto e gli verrà assegnato, d'ufficio, il voto medio risultante da tutti gli altri giurati votanti.

Senza titolomediastars 23

Come consuetudine rappresentanti di alcune agenzie che hanno iscritto i lavori in concorso, saranno invitati in qualità di giurati per verificare personalmente la trasparenza del meccanismo di votazione adottato dalle nostre Giurie. Questi naturalmente non potranno valutare le campagne in cui si vedono direttamente o indirettamente coinvolti con la propria agenzia o casa di produzione, e invece potranno constatare lo svolgimento assolutamente imparziale, aperto e incondizionato delle giurie, ricevendo alla fine di ogni seduta il risultato finale della selezione stessa.

I giudizi della Giuria sono inappellabili.

Senza titolomediastars 23

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
banner sqaure ms 21
smm day
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7511232 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 845 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 938 utenti in linea
(di cui 4 registrati)
Ultimo aggiornamento:
17 giugno 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi