ENTRARICERCA

Bruno Munari
Mostra Antologica

Senza titolo
Manifesto Campari, 1960 4 pannelli di 140x98 cad. Courtesy Courtesy Archivio storico Fondazione Jacqueline Vodoz e Bruno Danese

Milano ricorda Bruno Munari (Milano, 1907-1998), una delle personalita' piu' importanti della cultura del XX secolo, a cent'anni dalla sua nascita: ed e' proprio il 24 ottobre, data del suo ipotetico centesimo compleanno, che si inaugurera' la grande mostra antologica - in programma alla Rotonda di via Besana, dal 25 ottobre al 10 febbraio 2008 - che ripercorrera' tutta la sua attivita' nel campo dell'arte e del design, attraverso 200 tra oggetti di design, progetti di grafica e comunicazione, opere d'arte, provenienti da importanti collezioni pubbliche e private.

La mostra nasce da un approfondito lavoro di ricerca e da un progetto affinato nel corso degli anni. Accanto alle opere piu' note l'esposizione sottolinea anche alcuni aspetti meno indagati dell'opera di Munari, tra cui il rapporto con il mondo dell'architettura e la sua collaborazione praticamente ininterrotta con molte delle riviste italiane dedicate al progetto, alla comunicazione e all'arte.

Senza titolo

Bruno Munari è una della grandi figure del design e della cultura del XX secolo. Milanese, ha vissuto tutte le età più significative dell’arte e del progetto, diventandone un assoluto protagonista sin dagli anni Trenta, con la creazione delle “macchine inutili” e con il contemporaneo lavoro di grafica editoriale, del tutto innovativo nel panorama europeo. Ma è nel secondo dopoguerra che Munari si afferma come uno dei “pensatori” di design più fervidi: la collaborazione con tutte le aziende più importanti per la rinascita del Paese – dalla Einaudi alla Olivetti, dalla Campari alla Pirelli – e una serie di geniali invenzioni progettuali – spesso realizzate per la ditta Danese - ne fanno un personaggio chiave per la grande stagione del design italiano. Grafica, oggetti, opere d’arte, tutto risponde a un metodo progettuale che si va precisando con gli anni, con i grandi corsi nelle università americane, come l’MIT, e con il progetto più ambizioso di tutti, che è quello dei laboratori per stimolare la creatività infantile, che dal 1977 sono tuttora all’avanguardia nella didattica dell’età prescolare e della prima età scolare.

Inaugurazione: 24 ottobre, ore 18.00

Periodo: 25 ottobre 2007 – 10 febbraio 2008

DOVE:
Rotonda di via Besana
via Enrico Besana 12
Milano

ORARI:
9.30 – 19.30 da martedì a domenica;
9.30 – 22.30 giovedì; lunedì chiuso

BIGLIETTI:
€ 7,00 intero; € 5,00 ridotto; € 3,50 ridotto speciale e scuole; minori fino ai 5 anni gratuito, dai 6 ai 18 anni ridotto
tel. 02.43353522

PROMOTORI:
Assessorato alla Cultura del Comune di Milano
con il contributo di Regione Lombardia
con il patrocinio di Provincia di Milano

Organizzazione e promozione: Civita
Catalogo: Silvana editoriale

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Tiky ms21
Material ConneXion
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8062818 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 5619 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 4335 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
14 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi