ENTRARICERCA

Alessandro Piemontese

Il viaggio del Messaggio: Dal brief in poi il messaggio vive diversi processi creativi che fanno in modo che una volta arrivato a destinazione, il viaggio non si fermi...

Senza titolo

Alessandro Piemontese
Creative Strategist

Quale metodo deve perseguire il professionista per sviluppare un contenuto di valore che arrivi al destinatario del messaggio e che da lì riparta per prendere nuova vita?

Non credo che esista un metodo migliore di un altro. A volte il metodo è solo un contenitore che viene riempito dopo, a fine processo, per presentare l’idea al meglio al cliente.

Bisogna partire dalle persone. Dal target al marketing personas. Descrivere una personas è la chiave per realizzare un lavoro che serva davvero alla crescita e al successo dei nostri clienti.

Il mondo è cambiato e cambia ogni giorno, il target inteso come raggruppamento di caratteristiche socio-demografiche non funziona più. Le persone sono sfuggenti, accedono alle informazioni più volte al giorno da diversi dispositivi. Se conosci le tue personas e se riesci a descrivere una loro giornata tipo, puoi creare il contenuto giusto. Cosa fa? Quali sono le sfide che vive ogni giorno? Come il tuo brand può aiutarla a vincere quelle sfide? Sono solo alcune delle domande che mi pongo e a cui rispondo insieme al cliente, partendo dai dati, con lo sguardo rivolto verso il futuro.

Oggi in quale misura siamo disposti a seguire il content marketing di marca? I social favorendo la condivisione sono il canale ideale per ingaggiare l’utente?

I social network sono uno dei posti in cui intercettare le nostre personas. Non sono il fine ma fanno parte di una strategia. L’importante è come li abiti. Le ads sui social sono fatte per vendere, il posting per raccontare storie di vita vera, ogni giorno.

L’importante è individuare le giuste kpi e capire se il tuo modo di abitare i social sta portando benefici alla tua azienda. Testare e poi cambiare, continuamente.
L’importante è non aprire un profilo su qualsiasi social network del mondo ma utilizzare solo quelli che vengono utilizzati dalle nostre personas.

Quali sono gli errori da non commettere in comunicazione?

Di errori ne ho commessi tanti anche io. Come tanti creativi anche io mi sono innamorato delle mie idee. Per anni non mi sono mai chiesto se le mie campagne in outdoor funzionassero realmente, se facessero vincere il mio cliente. Mi rifugiavo dietro la non misurabilità e mi cullavo, e gongolavo, del fantastico gesto creativo.

Oggi il web marketing smaschera tutti; mi esalta l’idea di misurare tutto, testare e migliorare. La maggior parte dei miei clienti lo ha capito. È la mia sfida di ogni giorno. Ottimizzare qualsiasi parola, gesto e azione per far risparmiare da una parte e crescere dall’altra.

mediastars 20

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
banner sqaure ms 21
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8040663 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2203 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 1914 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
6 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi