ENTRARICERCA

UNA NONA EDIZIONE DI SUCCESSO
PER IL PREMIO TECNICO DELLA PUBBLICITA’ ITALIANA

Senza titolo

Mediastars si è conquistato, in nove anni di presenza nell’universo della comunicazione italiana, una posizione di tutto rispetto tra i più qualificati premi pubblicitari. Le sue caratteristiche fondamentali: la trasparenza del meccanismo di votazione e l’assegnazione di un riconoscimento non solo al miglior lavoro, ma anche a tutti coloro che, con diversa specializzazione, operano nello sviluppo di soluzioni di comunicazione classica e multimediale,
In questa edizione l’ambita e qualificante Stella MEDIASTARS, simbolo del premio, verrà assegnata ai primi classificati delle sezioni: Stampa, Radio, TV/Cinema, Pubblicità Esterna ed Indoor, Tecnica audiovisiva, DvD, Corporate Identità, Promotions, Packaging Design, Adv on Line, Campagne Sociali, raggruppate in cinque grandi aree esemplificative: Press&Poster, Audio&Video, Corporate, Packaging e Promotions, Internet e Multimedia e No Profit.
Le “Special Stars”, il premio ad personam per i tecnici, verrà conferito a coloro che hanno ottenuto una posizione di riguardo nella classifica per ogni ambito tecnico operativo.

Le Giurie della IX ª Edizione sono state composte da oltre un centinaio di qualificati profes-sionisti designati dalle Associazioni patrocinanti e di professionisti direttamente invitati dalla Segreteria del premio, ai quali è spettato il compito di esprimere le proprie valutazioni in merito all’originalità dell’idea creativa, alla realizzazione ed al valore comunicazionale rispetto al media utilizzato.
Come consuetudine, al fine di far verificare personalmente la trasparenza del meccanismo di votazione adottato dal premio e l’imparzialità dell’organizzazione nei confronti di tutti gli iscritti, sono stati invitati a far parte delle diverse giurie, anche alcuni rappresentati delle stesse agenzie inscritte in concorso, fermo restando l’obbligo di non votare per il lavoro nel quale fossero stati coinvolti direttamente o indirettamente con la struttura d’appartenenza. Alla fine di ogni seduta di Giuria ai giurati stessi è stato immediatamente consegnato l’esito finale della selezione, a riprova dell’ operato di tutti i presenti nel voto di giudizio.
I lavori inscritti in concorso sono stati 540, numero che ha segnato un aumento rispetto all’edizione precedente. Dopo la prima selezione, è stata creata una Short List i cui lavori sono stati sottoposti ad una nuova valutazione che ha determinato il Mediastar I° Classificato per ogni Sezione del concorso.
La partecipazione sempre nutrita e qualificante degli iscritti al premio ha messo in evidenza come siano importanti i nuovi media emergenti: l’attuale tendenza infatti di presentare in concorso lavori creati soprattutto per una diffusione on line, a scapito delle tradizionali campagne stampa o d’affissione, mostra come sia essenziale ottenere riconoscimenti d’eccellenza in questi nuovi campi, per farne un vessillo di riconosciuta affermazione professionale.
Potrete trovare su questo volume, oltre ai vincitori, tutte le campagne entrate in short List e foto e curricula di tutti i tecnici che hanno ottenuto, per il loro talento e professionalità, il miglior punteggio di votazione e quindi la Special Star nei diversi settori di competenza. Il volume, cui spetta il compito di tramandare alla storia della pubblicità italiana le più qualificate e creative comunicazioni pubblicitarie dell’anno passato, raccoglie anche, in una sezione composta di pagine in carta riciclata, assieme ai nominativi dei migliori Tecnici Professionisti premiati, numerose interviste che riportano una realtà composita in pensieri, considerazioni, personali valutazioni interpretative del momento e del mercato della comunicazione, sia in ottica d’Agenzia che di Casa di Produzione, per l’advertising classico e multimediale.
Infine i premi: anche in questa IX ª Edizione le Stelle MEDIASTARS sono state realizzate singolarmente a mano da artigiani di Chennai-Madras in India, che non possiedono alcun attrezzo elettromeccanico, ma solo talento ed una stupefacente manualità.
Una così insolita lavorazione a mano, in questi tempi di globalizzazione, conferisce ad ogni stella un intenso valore aggiunto che parla di umanità, capace di creare con il solo aiuto dell’intelligenza, ed anche di natura-lità, per le proprietà del materiale in sé, un solidissimo legno di Tek e il rosso Mogano, entrambi ricchi di affascinanti venature naturali capaci di differenziare singolarmente una stella dall’altra.
Con alle spalle tutti questi significati, “tecnici” dovuti ad una rigorosa selezione, “emozionali” dovuti al si-gnificato intrinseco che ogni premio meritato comporta e “qualitativi”espressi con la scelta dei materiali, si può ben dire che le Stelle MEDIASTARS brillano sempre nel firmamento della professionalità pubblicitaria.
Quindi, concludendo il percorso anche di questa edizione del concorso, Vi invitiamo a consultare il nuovo Bando di Concorso qui annesso per mettersi a confronto e lavorando…. mirare alle stelle, per diventare i protagonisti della prossima Xª edizione!

Sonia Maestro Rodolfo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Tiky ms21
smm day
Statistiche
Il sito ha ricevuto 11181255 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 3633 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 2860 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
1 agosto 2022
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi