ENTRARICERCA

Giorgio Piccioni, Nadia Saponi e Maurizio Badiani
Direttore Generale, Direttore Amministrativo, Direttore Creativo Expansion

Senza titolo

Che cosa fa di UL Trendy una buona campagna?

Un art, un copy, un testimonial: tre ingredienti che possono fare una buona campagna a condizione che nessuno dei tre abbia il sopravvento sull'altro. Nel caso di un annuncio moda, poi, il rischio che l'idea creativa releghi il capo in secondo piano è sempre molto presente.
Con UL Trendy, la difficoltà da superare era proprio questa: dare un ruolo importante al testimonial pur lasciando protagonista l'abbigliamento. Avevamo bisogno di un'idea semplice, che facesse affidamento su elementi "scenografici" essenziali che non risultassero invadenti e intrusivi.
La giusta soluzione ci è sembrata una palla, ogni volta diversa da una palla da calcio, e una copy un po' intrigante su cui farla rimbalzare.
Il resto lo ha fatto la bravura di un fotografo d'esperienza, Aldo Fallai, e la disponibilità di un testimonial bello, famoso e remissivo: da bravo sportivo, Alessandro Nesta è stato al gioco, senza mai mettere in campo atteggiamenti da primadonna.
Risultato: 6 scatti, 0 tensione. E una buona campagna da mostrare con soddisfazione al cliente.

Più in generale, che cosa caratterizza il vostro modo di lavorare?

Expansion lavora per Marzotto da sei anni. Con lo stesso impegno fornisce i suoi servizi a clienti della sua area di elezione, a quelli che con lei sono cresciuti, come Pizzoli, e a quelli che a lei si sono affidati già grandi, come Gaggia, consapevoli che avrebbero trovato al loro fianco un’agenzia snella ma in grado di competere in termini di qualità anche con agenzie di ben altre dimensioni.
Il suo segreto è tutto lì: nella capacità di coniugare flessibilità, competitività economica e un know-how da grande agenzia.

Lo dimostrano gli investimenti fatti negli ultimi tempi in alleanze e risorse umane in grado di fare la differenza: come Maurizio Badiani – già Executive Creative Director e Vice President di Publicis - che ha portato in agenzia l'esperienza maturata nelle più grandi agenzie internazionali.
Anche il recente collegamento con la centrale media Equinox del Gruppo Zenith Optimedia si colloca in quest'ottica di crescente qualificazione: una scelta dettata dalle necessità del mercato e dalla consapevolezza che solo un'offerta globalmente competitiva può essere recepita con favore in un momento di stagnazione come quello che stiamo attraversando. E che può essere riassunta in tre parole: Creatività, Economicità, Completezza.
Quest'ultima resa possibile anche attraverso una rete di alleanze con strutture specializzate in grado di sviluppare, sotto un'unica regia, progetti di comunicazione su media anche non tradizionali.
L'antica esperienza di mass market, maturata per anni dall'agenzia sui problemi della grande distribuzione, si coniuga così col nuovo, in un mix d'offerta che - stando ai risultati dell'ultimo anno - sembra venir recepito molto positivamente dal mercato.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
illy mitaca
Material ConneXion
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8032700 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 3300 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 1580 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
6 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi