ENTRARICERCA

Caterina Boschetti
L’intrattenimento in Comunicazione e le tecniche di engagement più efficaci

Quale engagement in comunicazione riesce, oggi, a gratificare a pieno l’individuo e a prolungare la sua attenzione nei confronti del brand, prodotto o servizio senza dispersività?
Il gioco, il sorriso e il trend del benessere quali potenzialità hanno a livello comunicativo?
Come si rapportano e quale ha maggior appeal?

Caterina Boschetti PR Media, Research&Analysis NERIWOLFF

Per arrivare a capire come intrattenere al meglio il pubblico bisogna conoscere in primis chi si ha davanti. Quindi, occorre accettare le segmentazioni del target, riconoscendone le diversità e stranezze, per farne tesoro. Viene meno il concetto di normalità.

Esiste il singolo utente che ha degli interessi e delle passioni uniche. Se vogliamo intrattenerlo efficacemente dobbiamo impegnarci a capirlo e a capire cosa desidera. Dopo di che lo possiamo orientare verso una marca con l’intenzione di fidelizzarlo.Gli strumenti per intrattenere sono molteplici. In un contesto interattivo, il web ha una marcia in più. Giochi e scambi di link, di filmati o altro, sono solo qui possibili e fanno emergere al meglio il singolo utente.

Indipendentemente dal media, credo comunque che sia necessario creare campagne intelligenti e dirette. Non da ultimo, nella frenesia quotidiana, penso sia altrettanto importante creare messaggi incentrati sul benessere quale fonte rigenerante.

Senza titoloSenza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Tiky ms21
banner sqaure ms 21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8217831 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2827 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3694 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
24 gennaio 2020
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi