ENTRARICERCA

Massimiliano Marchese
L’intrattenimento in Comunicazione e le tecniche di engagement più efficaci

Quale engagement in comunicazione riesce, oggi, a gratificare a pieno l’individuo e a prolungare la sua attenzione nei confronti del brand, prodotto o servizio senza dispersività?
Il gioco, il sorriso e il trend del benessere quali potenzialità hanno a livello comunicativo?
Come si rapportano e quale ha maggior appeal?

Massimiliano Marchese Amministratore Unico DAPALAB

Per intrattenere bene devo veicolare contenuti e informazioni utili all’utente. Ciò detto, creativamente, il gioco è assai stimolante. Consente anche di affrontare temi sociali, difficili da trattare, dissimulando la loro complessità, senza sminuirla.

Mi riferisco per esempio al progetto da noi portato avanti di recente per il Ministero del Lavoro. Una comunicazione che utilizza il gioco mi consente di sfruttare in maniera proficua i momenti di relax delle persone. Faccio rilassare e divertire ma, allo stesso tempo, veicolo informazioni sul brand.

In questo modo l’utente associa quel tipo di esperienza e di emozione alla marca, riconoscendo all’azienda un valore aggiunto che può diventare vincente

Senza titoloSenza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
banner sqaure ms 21
illy mitaca
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8218084 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2605 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3974 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
24 gennaio 2020
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi