ENTRARICERCA

Evento Mediastars XIX edizione
Comunicazione, cultura, arte…

Senza titolo

Comunicazione, cultura, arte… suggestivo e affascinante l’evento che il 12 giugno ha fatto brillare le “stelle” del Premio XIX Mediastars, per celebrare la creatività dei professionisti italiani della comunicazione.

Il chiostro medievale del Museo Diocesano di corso di Porta Ticinese, a due passi dai navigli e dalla rinata darsena cuore della Milano più suggestiva, ha fatto da cornice ad un evento che ha visto la partecipazione di oltre 400 ospiti tra professionisti del mondo della comunicazione di agenzie e aziende, rappresentanti di associazioni professionali, artisti, media e blogger.

Un evento che Mediastars ha voluto ancora più smagliante per avviare il ventesimo anno di attività, che vedrà importanti eventi e iniziative a corollario della nuova edizione del concorso.

Senza titolo

Il brand STABILO, azienda internazionale leader nella produzione di prodotti per chi scrive, colora e disegna, a scuola come in ufficio o a casa, sponsor tecnico dell'evento ha dato personalità all’appuntamento fornendo i propri coloratissimi prodotti agli intervenuti e allestendo un corner per la performance dal vivo dell’artista giapponese Tomoko Nagao.

Senza titolo

La tavola rotonda sul tema “Small is the new big” ha coinvolto professionisti di agenzie e aziende di differenti ambiti legati alla comunicazione, approfondendo le ultime tendenze di settore. Hanno partecipato Rosa Giuffrè, Blogger, in veste di moderatore, Andrea Albanese, Social Media Marketing & Digital Communication & Marketing Advisor, Matteo Flora, Fondatore e Amministratore unico di The Fool, Pietro Saitta, vicepresidente Unicom - Unione Nazionale Imprese di Comunicazione, Luca Franzoni, Responsabile Generale FCP - Federazione Concessionarie Pubblicità, Alberto Mazza, General Manager STABILO ITALIA.

Senza titolo

La mostra collettiva di branded art Pop Icon curata da Christian Gangitano ha animato i porticati del chiostro con insolite creazioni di cinque artisti internazionali, Tomoko Nagao, Felipe Cardeña Street boys crew, Max Ferrigno, Giulia Oberholtzer, Carlo Cazzaniga, un mix di oriente e occidente, classico e contemporaneo, capolavoro e genio emergente, cinema e cartoons, sacro e profano che ha incuriosito e divertito il pubblico.

La cerimonia di premiazione ha messo in luce creativi, agenzie, aziende e autori dei progetti vincitori del Premio XIX Mediastars riconoscendo il giusto valore a passione, talento e professionalità. Sono stati attribuiti riconoscimenti per le sezioni Stampa ed Esterna, per l’area Press&Poster, la Sezione Televisione e Cinema, Radio e Tecnica Audiovisiva per l’area Audio&Video, la Sezione Corporate Identity, Promotions e Packaging Design per l’area Corporate e la sezione Internet e Advertising on Line per l’area dedicata alla Comunicazione Multimediale.

Alla diciannovesima edizione del concorso hanno partecipato 120 adesioni tra agenzie, case di produzione e post, e aziende candidando ben 583 tra i migliori progetti di comunicazione relativi all’anno 2014/2015.

Si ringraziano i partner tecnici dell’iniziativa:

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
banner sqaure ms 21
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 11181129 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2397 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 2720 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
1 agosto 2022
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi