ENTRARICERCA

Consuelo Mattei

Il viaggio del Messaggio: Dal brief in poi il messaggio vive diversi processi creativi che fanno in modo che una volta arrivato a destinazione, il viaggio non si fermi...

Senza titolo

Consuelo Mattei
Project Manager
Unomedia Communication di Firenze

Per noi, come per molte Agenzie di Comunicazione, il tutto comincia dal momento in cui il Cliente affida alla nostra Agenzia la “comunicazione” della Sua Azienda. L’inizio del percorso avviene quando il Project Manager ascolta e condivide l’esigenza del Cliente, la fa propria e la trasforma in un Brief. Poi la missione più complicata, ma nello stesso momento la più bella. Quella di trasferire al reparto creativo il Brief con l’entusiasmo che un “nuovo progetto” porta con sé…

Quale metodo deve perseguire il professionista per sviluppare un contenuto di valore che arrivi al destinatario del messaggio e che da lì riparta per prendere nuova vita?

Attraverso lo studio e l’analisi del Brief si da il via al progetto creativo e strategico di qualunque attività richiesta da ogni singolo Cliente della nostra Agenzia, che sia questa una campagna di Mobile Marketing, di Social Marketing o una Campagna Stampa. Quindi grazie al Brief si danno le prime indicazioni (fondamentali) al reparto creativo. Così come è fondamentale condividere totalmente con il Cliente l’obiettivo che si vuole raggiungere, è indispensabile fare un brain-storming di Agenzia per condividere il progetto che ci è stato affidato.

Lo stesso Brief viene replicato e splittato per tutte le figure che faranno parte del progetto. Insieme allo stesso Project Manager, il Responsabile Creativo è il fulcro di tutto il progetto, le competenze chiamate in campo sono sempre di più. Per noi di Unomedia Communication, ad esempio, il responsabile creativo coinvolge il suo staff per analizzare il Brief prodotto dal Project Manager. I punti da sviluppare sono molteplici, perché molteplici possono essere i servizi forniti al Cliente attraverso un unico progetto. L’analisi del Brief viene fatta dal Responsabile creativo, dai grafici che studieranno delle bozze di progetto, dai copy (Web, Social e Strategist), dal Social Media Manager e da chi eventualmente si occuperà della realizzazione di un sito web.

Oggi in quale misura siamo disposti a seguire il content marketing di marca? I social favorendo la condivisione sono il canale ideale per ingaggiare l’utente?

La nostra agenzia ha come Core Business il Social Media Marketing e il Mobile Marketing, quindi per noi è importantissimo fare strategie di contenuto, cosi importante che all’interno della nostra struttura abbiamo una figura di Content Marketing con la quale elaboriamo le strategie sui principali Social Network per i nostri clienti. E’ meraviglioso il lavoro che facciamo perché mette sempre insieme molte competenze e il mix di queste rende ogni progetto unico ed entusiasmante.

mediastars 20

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Material ConneXion
banner sqaure ms 21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7990409 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2054 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 1495 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
17 novembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi