ENTRARICERCA

Gabri Gargiulo
Small is the new big: uno spunto di riflessione di tendenza nell'attuale mondo della comunicazione.

Senza titolo

Gabri Gargiulo
Founder Creative Director G2 Studios

Piccolo è il nuovo grande. Come interpretare questa nuova valenza messa in risalto da Seth Godin, scrittore di successo e guru del marketing?

Premettendo in maniera alquanto ovvia che la situazione generale è delicata e degna di un'analisi approfondita case by case, resta il fatto che "piccolo" si trova in una fase di crescita, professionale, economica e personale dovuta semplicemente alla mancanza di budget da parte di PMI e Multinazionali. Questo perchè "piccolo" è un soggetto privato o giuridico che riesce a destreggiarsi con sacrifici, talento e un pizzico di furbizia in un oceano dove i pesci grossi hanno la peggio. Network, partnership, passione e talento sono i quattro punti fondamentali che permetteranno a "piccolo" di spianare la strada verso il proprio futuro, ma si sa, prima o poi si cresce e in un modo o nell'altro si diventa grandi. Sarà solo allora che scopriremo se piccolo è cresciuto bene e in forze.

La riduzione dei budget può portare all’ottimizzazione della strategia di comunicazione delle grandi aziende?

Ridurre il budget è un'arma a doppio taglio, il rischio c'è per tutti e non mi riferisco al solo rischio di impresa, ma se la connessione tra i reparti viene stabilita in maniera adeguata, allora la riduzione del budget può tramutarsi in una case history di successo.

Come le aziende seguono la tendenza dell’attenzione al singolo, al mercato one to one, ai social network per distinguersi nella comunicazione attuale?

Credo che l'argomento Social vada trattato con estrema cautela. Non sono poche le aziende che si lasciano andare ad errori più o meno grossolani giustificandoli poi con la buona fede o la palese inesperienza. Il Web ha dato al singolo un potere enorme, alle volte incontrollabile, che può tramutarsi in una modalità di lavoro altamente costruttiva a livello di engagement o diventare una sorta di pulsante di autodistruzione mediatica.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
smm day
banner sqaure ms 21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8056114 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2127 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 1754 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
6 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi