ENTRARICERCA

Lorenzo Saliu e Giordana Dessì
Small is the new big: uno spunto di riflessione di tendenza nell'attuale mondo della comunicazione.

Senza titolo

Senza titolo

Lorenzo Saliu e Giordana Dessì
Partner SED+

Piccolo è il nuovo grande. Come interpretare questa nuova valenza messa in risalto da Seth Godin, scrittore di successo e guru del marketing?

Per noi di SED+ è abbastanza normale rivolgersi a mercati che possiamo definire “piccoli". La nostra agenzia è ubicata in Sardegna dove mancano le grandi realtà industriali e di conseguenza i grandi budget. I nostri clienti sono le piccole e medie imprese alle quali offriamo una consulenza di tipo "sartoriale". Tra i nostri punti di forza c'è la capacità di lavorare con grande professionalità e creatività pur sapendo di avere dei budget limitati. Troviamo sia giusto che anche piccole realtà aziendali siano seguite da professionisti della comunicazione.

La riduzione dei budget può portare all’ottimizzazione della strategia di comunicazione delle grandi aziende?

Troppe volte ci siamo sentiti dire "la pubblicità costa troppo". Secondo noi non sempre è vero e non sempre per fare della buona pubblicità sono necessari grandi investimenti. L'importante è non perdere la visione di una strategia di comunicazione coordinata e continuata nel tempo e non cadere nell'errore della comunicazione autoreferenziale.
Noi proponiamo ai nostri clienti contratti a lungo termine con costi definiti a priori e stabili nel tempo.

Ci siamo resi conto, anche ultimamente vincendo svariati premi Mediastar, che i grandi budget non sempre comprano grandi idee. Se realizzi con piccoli investimenti un lavoro che vince tra centinaia di proposte nazionali la soddisfazione è davvero molto più grande. E il cliente te ne sarà grato.

Come le aziende seguono la tendenza dell’attenzione al singolo, al mercato one to one, ai social network per distinguersi nella comunicazione attuale?

Oggi non si parla più alla massa dei consumatori ma direttamente ai singoli individui. Per questo motivo un progetto di comunicazione deve essere strutturato per rivolgersi in maniera diretta al singolo interlocutore.
Le aziende devono imparare a confrontarsi con i clienti anche attraverso il web. Devono stabilire dei rapporti chiari e trasparenti con le persone che acquistano i prodotti. Devono conoscerli, riconoscerli e fidelizzarli.

I clienti attraverso la rete e i social network interagiscono con l'azienda e pubblicano contenuti, chiedono consigli e propongono nuove idee.

In questo senso il ruolo dell'agenzia di comunicazione è fondamentale ma per ottenere ottimi risultati anche l'azienda deve mettersi in gioco in maniera chiara, diretta e continuata nel tempo.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Tiky ms21
smm day
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8032015 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 5045 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 892 utenti in linea
(di cui 1 registrati)
Ultimo aggiornamento:
6 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi