ENTRARICERCA

Raffaella Signorini
Il progetto informazione e i nostri strumenti di comunicazione

Senza titolo

Raffaella Signorini Presidente e cofondatore Adacto

Sotto indagine è quest'anno il tema dell'informazione. Tra parola e immagine, oggi, quale è più efficace a livello comunicativo?

Penso che a livello informativo la parola, il logos, abbia maggiore efficacia. La parola appartiene alla nostra evoluzione culturale, ci consente una relazione proficua con gli altri. Se parliamo di sintesi, invece, e anche di velocità e versatilità a livello di impatto comunicativo, è l’immagine ad acquisire un potere maggiore, specialmente quando diventa icona o simbolo, perché capace di incidere sulla nostra sfera emotiva. Diciamo che la parola passa prevalentemente attraverso la ragione, mentre l’immagine è più istintiva e traversale, quindi incide con maggior forza nel villaggio globale in cui, oggi, ci troviamo a vivere e a lavorare. Naturalmente questo può essere detto a livello molto generale: quando si entra nel merito di progetti particolari allora tutto dipende dalla strategia sottesa e dai media che si intendono utilizzare.

Quali ritiene siano, a livello informativo, gli aspetti su cui focalizzarsi per comunicare nel modo corretto e, quindi, far prevalere oggi un prodotto rispetto ad un altro?

Credo che la “sintesi visiva” sia un fattore decisivo. Penso all’insieme di una composizione: simboli, immagini, visual e il contenuto informativo testuale. Queste componenti sintetizzate arrivano prima dell’approfondimento e possono far scaturire sia la voglia di approfondire che di condividere.

Quanto è importante per il creativo il giudizio del target di riferimento sull'informazione data?

Oggi, l’utente del messaggio “partecipa” e vede aumentare la sua capacità di incidere sui processi di comunicazione. È il risultato delle possibilità messe a disposizione dagli strumenti digitali che utilizza. Tutte le critiche sono da tenere in debita considerazione, senza però rinunciare al proprio spazio decisionale. In questo contesto, l’utente diventa risorsa preziosa: un’intelligenza esterna di cui possiamo disporre costruttivamente con reciproca consapevolezza.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
smm day
illy mitaca
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8062765 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 4786 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 4267 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
14 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi