ENTRARICERCA

Maria Cristina Caccia
Emotional Branding: i cinque sensi
Oggi la sfida per il brand è provocare emozioni in ognuno di noi con un coinvolgimento a 360 gradi

Maria Cristina Caccia

Maria Cristina Caccia
Giornalista pubblicista, Giornalismo d’impresa, Scrittura creativa ed espressiva, Coaching creativo e Formazione. Counselor ad approccio relazionale e psicologa in formazione all’Università degli Studi di Rovereto, Dipartimento di Scienze psicologiche – Centro Mente e Cervello.

Quanto è importante valorizzare le nostre sensibilità per essere ricordati? Come sviluppare il sesto senso, la scintilla che accende le passioni e attira gli interessi in comunicazione? Il fattore umano in comunicazione dove può portarci?

L’aspetto “umano” della comunicazione è fondamentale. Non si può non comunicare e lo si fa attraverso diversi modi a più livelli. Uno tra tutti quello emotivo ed esperienziale. Non ha più senso fare leva su uno stile comunicativo direttivo e volto a enfatizzare le singole peculiarità di un prodotto o di un servizio, quanto piuttosto su una modalità relazionale basata sul “creare un’esperienza di quel prodotto o di quel servizio”.

Ecco allora aumentare il ricorso, anche nelle campagne promozionali televisive, di uno storytelling conversazionale e famigliare, che diffonde messaggi di accessibilità e identificazione valoriale. Ritrovandomi in quel percorso, in quella situazione, in quel tipo di “mood”, mi sento “a casa”, in “simbiosi con” e in questa narrazione trovo anch’io, come utente-spettatore, un modo per diventare al tempo stesso protagonista.

Come utilizzare la tecnologia per offrire una comunicazione più completa? Quanto il fattore umano riuscirà a guidare questo cambiamento integrando i rapporti in carne ed ossa con quelli virtuali? Qual è il destino dell’ADV classico in questo senso?

La tecnologia è ormai un fattore imprescindibile da cui dipendono lo sviluppo e la crescita di un’organizzazione, di un’impresa, di una libera professione. Il mondo è sempre più 4.0 adattato alle regole del digitale e della “fast communication” che dà risposte in tempo reale. Si accorciano, anzi, si annullano le distanze, ma a governare il tutto è l’Uomo che usufruisce dei processi più evoluti e li migliora a proprio vantaggio. In questo “ingranaggio futuristico” ciò che deve essere conservato è il valore della relazione umana che non potrà mai essere sostituita da un social network, da una web strategy o da un’interfaccia virtuale.

Tra le 10 competenze dell’industria 4.0, il 6°posto è occupato dall’intelligenza emotiva ovvero dalla capacità di gestire in modo efficace le relazioni interpersonali e con esse la comunicazione verbale, non verbale, il “sentire” … quella che alla mail, preferisce, dove si può, il contatto fisico, l’incontro, lo scambio, in cui si attivano dinamiche del tutto differenti. Non si può fermare il progresso, ma si può gestire partendo dal presupposto che non siamo e non saremo mai sostituibili dalle macchine in ottica comportamentale e interazionista.

Quanto è importante oggi estendere la propria immagine su diversi settori? Quali sono i casi di successo più eclatanti? Come ridurre il rischio di perdere valore in questa delicata operazione?

Oggi è importante specializzarsi per fare la differenza e avere un “tema narrativo” specifico da raccontare e da condividere, sia parlando in termini di prodotto che di servizio. Questo mette al riparo da eccessive dispersioni e dalla sensazione di “avere di tutto un po’”.

L’estensione di marca o di sé come interlocutori impegnati su più fronti è un processo delicato, che va studiato e accompagnato da una logica che mantenga intatto un punto centrale da cui si diramino le varie “parti” o i vari “rami” di attività ascrivibili a un senso identitario unico e, per questo, rassicurante.

Mediastars 22

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Tiky ms21
illy mitaca
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8054430 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 886 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3247 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
6 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi