ENTRARICERCA

Luca Piccirilli
WE TRUST IN...

Ispirazione e produzione creativa. L’ispirazione ci accompagna, e come si dice non dà preavvisi, la produzione spesso conferma le idee e il lavoro di team produce sempre i migliori risultati.

Luca Piccirilli

Luca Piccirilli
Author, Producer and Film-maker

Come nasce l'ispirazione, per un creativo di oggi? Dove traiamo la nostra "ispirazione" che ci porta a rivelare ciò che esiste ma è nascosto?

Non si sa perchè quando uno cerca l'ispirazione guarda sempre in alto, in realtà l'ispirazione come sanno coloro che lavorano nel campo della creatività è realmente qualcosa di misterioso, può nascere a volte guardandoti intorno, prendendo una pausa, per portare in giro il cane, e quando si torna magicamente abbiamo l'ispirazione.

D’altra parte non dobbiamo sopravvalutare la cosa in effetti l'ispirazione è frutto di un necessario processo razionale che porta a soluzioni ponderate. Per cui vorrei segnalare che chi pensa che il creativo magari dopo un rapido giro sul terrazzo possa avere con sè la soluzione del progetto, ebbene questo è falso non avviene quasi mai, però come si dice può succedere.

Quindi l'ispirazione è un mistero, a volte ci casca dal cielo e a volte invece è frutto di un processo inconscio che viene da dentro di noi e poi sgorga improvvisamente.

Come riconoscere la consapevolezza delle proprie competenze nel nostro ambito lavorativo? Come misurarsi con questo aspetto nello svolgimento dell'attività professionale?

Trovo che la consapevolezza sia fondamentale, avendo ormai circa venti anni di carriera alle spalle in cui ho variato il campo d'azione più di una volta potendo così abbracciare diversi aspetti della realizzazione audiovisiva, dalla creatività alla regia, alla produzione fino alla post produzione. Credo inoltre che la consapevolezza possa riallacciarsi anche al concetto di ispirazione. Tutto questo può rappresentare bene il lavoro razionale che c'è dietro ad ogni progetto. Serve sempre consapevolezza dei propri mezzi e dei propri limiti. In ogni lavoro, preparazione alla regia o alle riprese, per il montaggio o per scegliere bene il canale di distribuzione ci vuole coesione fra consapevolezza e ispirazione. Meno si sanno queste cose, meno si conosce il lavoro delle varie maestranze, più c'è il rischio che il progetto non venga poi bene, anche se hai una grande idea.

Nel nostro mondo condiviso non ci si può più permettere di agire da soli. Con chi costruire alleanze per rispondere alle esigenze del mercato di oggi?

L'alleanza, il lavoro di squadra, rappresenta proprio l'anello finale in cui si inseriscono ispirazione e consapevolezza, è proprio quella cosa che mette insieme tutte per la buona riuscita del progetto. Non sempre, parlando da professionista, è necessario il lavoro di squadra, a volte pensiamo di riuscire a lavorare in autonomia anche per il tempo da impegnare per spiegarlo ad altri che possano essere il cliente, il direttore creativo o i collaboratori. Lavorare in gruppo penso che però sia un ottimo esercizio perchè ci obbliga a relativizzare la nostra posizione rispetto agli altri, e ci obbliga quindi a spiegare il progetto per richiedere l'aiuto ai collaboratori per realizzarlo al meglio e questo spesso ti fa riflettere sulle tue stesse idee. In questa prospettiva credo che in sintesi l'alleanza sia un esercizio che facciamo per migliorare noi stessi e produrre progetti sempre più interessanti e completi avvalendoci del lavoro di squadra.
Credo che più si è consapevoli di questo più si fa meglio il proprio lavoro e più diviene decisiva anche l’alleanza con i collaboratori.

mediastars 24

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Material ConneXion
illy mitaca
Statistiche
Il sito ha ricevuto 10350106 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 449 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3050 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
9 novembre 2021
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi