ENTRARICERCA

Federica Pierattelli
WE TRUST IN...

Ispirazione e produzione creativa. L’ispirazione ci accompagna, e come si dice non dà preavvisi, la produzione spesso conferma le idee e il lavoro di team produce sempre i migliori risultati.

Federica Pierattelli

Federica Pierattelli
General Manager - Universal Production Music Italy
(Universal Music Publishing Group)

Come nasce l'ispirazione, per un creativo di oggi? Dove traiamo la nostra "ispirazione" che ci porta a rivelare ciò che esiste ma è nascosto?

Quando si pronuncia il termine “ispirazione” si evoca un concetto che, riferito al mondo della comunicazione, non è certo di poca importanza nella continua ricerca di idee innovative per campagne pubblicitarie performanti, all’altezza dei tempi e con la prerogativa, essenziale, di essere ben identificate.

Davanti ai nostri occhi c’è un mondo esterno con il quale ci si confronta. Ciò avviene a misura di una individuale capacità di sentire, di raccogliere informazioni e di essere stimolati a “guardare” con curiosità, oltre le apparenze, cose che in principio solo vediamo. La famosa “lampadina” si accende quando l’idea è anche la conseguenza di ricerca e di una elaborazione del pensiero; le nuove tecnologie dei nostri giorni, come fonte di conoscenza e di approfondimento, sono una consistente risorsa, ma non solo.

Di certo il creativo di oggi non è persona priva di dinamismo mentale; è interessato a ciò che avviene nel mondo dell’arte, della cultura e della musica, a ciò che pensano gli altri e ad ogni evento che egli ha la sensibilità di percepire come stimolo per riflettere ed elaborare anche i significati reconditi che il mondo che evolve contiene.

Come riconoscere la consapevolezza delle proprie competenze nel nostro ambito lavorativo? Come misurarsi con questo aspetto nello svolgimento dell'attività professionale?

Credo che sia necessario considerare una pre-condizione: quella di avere contezza di vivere un ambito lavorativo compatibile con le proprie attitudini, riceverne soddisfacimento personale e avere formato competenze con facilità e con interesse.

Questo vale in generale per tutti gli ambiti lavorativi. Tutti noi assistiamo ad una veloce trasformazione della società, delle economie, delle abitudini, dei mezzi di interazione delle genti. I professionisti che si dedicano alla comunicazione - e non mi riferisco solo ai creativi in ambito pubblicitario, ma anche a registi, sceneggiatori, musicisti e compositori - devono dunque adeguare le loro competenze a misura di questi eventi rafforzando così anche i loro requisiti identificativi e il loro valore personale.

Si tratta dunque di una crescita professionale verificabile valutando il feed-back che viene dal confronto del proprio porsi con il mondo esterno che diviene ragione di incremento dell’autostima. In sintesi direi che il riconoscere la consapevolezza delle proprie competenze possa essere la risultante di una identificazione di sè stessi con i successi ottenuti sul mercato e che questo induca sicurezza maggiore nell’assumere comportamenti e decisioni.

Nel nostro mondo condiviso non ci si può più permettere di agire da soli. Con chi costruire alleanze per rispondere alle esigenze del mercato di oggi?

Gli operatori della pubblicità si confrontano oggi con un mercato molto frammentato e complesso. Le diversità sociali si sono moltiplicate, così come gli stili di vita, le disponibilità economiche, ecc.

Quando, per promuovere un brand, si intende realizzare una campagna, è dunque necessario lavorare con i diversi esperti del settore comunicazione (es. marketing, copy, design, media, ecc.) così come è necessario lavorare con gli esperti di musica per la comunicazione sia per individuare la giusta colonna sonora di uno spot sia per essere certi che vengano rispettati i necessari adempimenti in termini di licenza/diritti di utilizzo.

Come editore musicale che da molti anni collabora con le più importanti agenzie di pubblicità e case di produzione, posso testimoniare l’importanza di avere costruito nel tempo quelle sinergie che considero indispensabili per il conseguimento di quella necessaria funzione che la musica realizza nell’ambito di una campagna di successo.

Oggi più che mai, un team che funziona è composto da professionisti con differenti specializzazioni che hanno consuetudine e capacità di lavorare insieme integrando ad un fine comune le rispettive competenze; essere privi di alleanze significa essere privi di sinergie che sono conditio sine qua non affinchè nascano progetti di successo.

mediastars 24

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Material ConneXion
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 9765406 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 310 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 5313 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 giugno 2021
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi