ENTRARICERCA

Marco Fabiani
Emotional Branding: i cinque sensi
Oggi la sfida per il brand è provocare emozioni in ognuno di noi con un coinvolgimento a 360 gradi

Senza titolo

Marco Fabiani
Corporate Business Developer

Quanto è importante valorizzare le nostre sensibilità per essere ricordati? Come sviluppare il sesto senso, la scintilla che accende le passioni e attira gli interessi in comunicazione? Il fattore umano in comunicazione dove può portarci?

Nell’epoca del bombardamento di informazioni h24 emergere e farsi ricordare è sempre più difficile per ogni brand. L’uso sapiente di stimoli per i diversi sensi può contribuire in maniera decisiva a far passare i messaggi voluti. Direi quindi che è fondamentale per chi vuole differenziarsi lavorare in questa direzione.

Come utilizzare la tecnologia per offrire una comunicazione più completa? Quanto il fattore umano riuscirà a guidare questo cambiamento integrando i rapporti in carne ed ossa con quelli virtuali? Qual è il destino dell’ADV classico in questo senso?

La tecnologia secondo il mio punto di vista deve essere sempre intesa come un mezzo per aumentare le nostre possibilità come esseri umani. Solo la capacità di integrarla renderà positivo il rapporto uomo/tecnologia. Non potrà mai sostituire in toto l’essere umano, altrimenti si arriverà, a lungo andare, al rifiuto della stessa. L’ADV classico dovrà “reinvetarsi”, cambiare per seguire i nuovi modelli di comunicazione, d’altronde non è logico aspettarsi che tutto rimanga immobile nell’ADV quando tutto il resto si evolve a ritmi frenetici.

Quanto è importante oggi estendere la propria immagine su diversi settori? Quali sono i casi di successo più eclatanti? Come ridurre il rischio di perdere valore in questa delicata operazione?

Non è possibile dare una risposta univoca ed universale a questa domanda. Solo un processo evolutivo che comprende studio/test/verifica può portare a verificare come l’estensione in diversi settori del proprio brand si tramuti in un successo. Applicare senza un preciso studio la brand extension può portare a risultati drammatici. Secondo me tra quelli di maggior successo in Italia direi che c’è quello di McDonald sulla colazione al McCafe.

Mediastars 22

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Material ConneXion
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8039629 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 1160 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 666 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
6 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi