ENTRARICERCA

Laura Molteni
Qual è in Comunicazione il rapporto fra Creatività, Tecnologia e Formazione

Senza titolo

Laura Molteni
Direttore Creativo
MAD

Come si rapportano oggi creatività e comunicazione?

I Social sono diventati per noi imprescindibili nel conoscere a fondo la marca e, nel prossimo futuro, nella sua comunicazione. Bisogna però valutare con attenzione questo fenomeno che è cavalcato con molta attenzione dalle Aziende, alcune volte anche senza reale necessità. In realtà la sfida più importante per chi lavora nel marketing è capire se chi si interfaccia sui Social sia effettivamente un cliente. Quando queste informazioni saranno precise e misurabili ci saranno senza dubbio degli investimenti più importanti. Attualmente mi sembra di capire che le Aziende abbiano scelto questa strada per tagliare sugli investimenti tradizionali, in primis la carta stampata. Per comunicare in maniera persuasiva e memorabile in questo ambito è necessario essere credibili e creativi, perfettamente attinenti alle aspettative e alla vita del proprio cliente.

Come la tecnica e Tecnologia aiutano la creatività?

I Social e la tecnologia che li governa permettono di governare quasi in tempo reale la comunicazione, andando a tarare e rimodulare i messaggi. Un tempo, finito un progetto o una campagna, bisognava attendere solo i dati di vendita. Ora tutto è cambiato, e l’attenzione deve essere massima anche per cogliere ogni singolo cambiamento di tendenza e di umore del target. Internet 2.0 è ormai profondamente innestato nel nostro quotidiano e governa le nostre scelte, i nostri approfondimenti.

Si può diventare creativi? Quale è l’importanza della Formazione?

Quello che conta è la cultura e il pensiero trasversale. L’attitudine a mixare e comprendere i messaggi del contemporaneo. La Formazione deve “aprire le menti e gli occhi” per creare professionisti competitivi, non dei meri replicanti. L’innovazione è fatta di fatica e studio. Si può diventare quindi creativi se anche le Aziende dall’altra parte saranno altrettanto coraggiose a mettere in campo l’innovazione.

Come legare creatività a business in una Visione Strategica di agenzia-azienda?

Sicuramente con la fiducia in tutti i collaboratori. Penso sempre a cosa ci hanno insegnato Adriano Olivetti o Munari. Creatività e marketing sempre ai massimi livelli, in tutti i ruoli aziendali, a partire dall’educazione appunto “trasversale” per la mente dei più piccoli.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
banner sqaure ms 21
Tiky ms21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 8046679 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2335 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 3814 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
6 dicembre 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi