ENTRARICERCA

POP-UPgrade
Mostra collettiva di Arte Contemporanea a cura di Christian Gangitano per Deodato Arte

popupgrade

Ingresso strettamente riservato ai soli inviti nominali

Mostra collettiva di Arte Contemporanea a cura di Christian Gangitano per Deodato Arte

La POP art è stata un’arte accessibile come iconografia, ma non a portata di tutti; alle sue origini vi è ancora un’arte per pochi e musealizzata. Solo di recente, a cavallo tra la fine del XX secolo e l’inizio del nuovo millennio, con la diffusione del web 2.0, a portata di device e con la seconda ondata di artisti POP internazionali, si verifica un superamento dei confini tra arte alta e bassa tra iconografie e figurazione di serie A e B.

Cade il pregiudizio che valorizza solo l’opera d’arte originale a discapito di stampe e multipli, che erano invece già prerogativa dell’arte classica occidentale. Il progetto POP-Upgrade è in grado oggi di mettere in scena le ultime tendenze artistiche dell’arte POP visionaria e realizzare multipli e serie di opere individuate ad hoc, frutto dell’estro dei migliori artisti neo-pop.

A partire dalla scena italiana, ma non solo, l’arte di alta qualità diviene finalmente e concretamente affordable apparendo proprio come un POP-UP nei diversi scenari e piattaforme, media e display che la tecnologia e il networking internazionale consentono oggi.

Alla mostra saranno presenti Felipe Cardena, Matteo Guarnaccia, Pao-PaoloBordino, Massimo Giacon e come special guest Tomoko Nagao e Hiroyuki Takahashi, due tra i più importanti artisti della corrente Japan Pop.

POPUPgrade

consumer playmaker

mediastars 21

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
tollo ms21
kibox
Statistiche
Il sito ha ricevuto 5446606 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 237 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 709 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
12 ottobre 2017
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi