ENTRARICERCA

Marco Anello
Graphic Designer

Senza titolo

Marco Anello Graphic Designer

Come la comunicazione può supportare le innovazioni del Brand? Esiste un “modello di comunicazione” in grado di controllare la Brand Experience?Come le agenzie di comunicazione si stanno attrezzando per crearlo in un prossimo futuro?

Credo sia difficile studiare un “modello di comunicazione”. Possibile invece individuare delle "regole" da seguire nella costruzione del Brand. Studiare e proporre modalità affinchè un’azienda risulti immediatamente identificabile e capace di agire a livello emozionale. Il compito delle agenzie è quello di attrezzarsi con strategie e risorse umane capaci di studiare ed individuare percorsi ogni volta personalizzati.

In quale modo la capacità di rinnovarsi di un Brand è trasmessa efficacemente al target di riferimento?

Non credo esista una regola ma piuttosto la capacità di comunicare le ragioni di un Brand. In questo caso si può trasformare ogni acquisto in una vera e propria esperienza per il consumatore. Risulta importante controllare tutte le fasi che portano alla costruzione del Brand e essere consapevoli che tutto concorre al risultato finale. Per questa ragione credo difficile la definizione di codici comuni, ma fondamentale lo studio attento di ogni esperienza.

Come muterà la strategia delle grandi marche per comunicare al mercato l’innovazione dei propri prodotti o servizi? Potranno le grandi marche sopravvivere ai nuovi mercati?

Difficile fare previsioni. Il mercato è in continua evoluzione. Bisogna essere attenti ai continui mutamenti e porre attenzione alle nuove tecnologie. Resta comunque importante la capacità di investimento sulla comunicazione e per questo le grandi aziende resteranno competitive. In ogni caso è sempre fondamentale mantenere alta l’attenzione alla qualità ed alle nuove spinte emotive che i mutamenti culturali impongono.

Quali conseguenze comporta l’attenzione che le aziende riservano alle attività di comunicazione e alle particolari strategie proprie della Brand Activity?

Certamente l’attenzione delle aziende verso la Brand Activity porterà ad uno sviluppo sempre maggiore di nuovi sistemi di comunicazione. Il coinvolgimento e l’esperienza diventano sempre di più un surplus. Sarà interessante vivere e contribuire allo sviluppo di questa nuova strategia comunicativa. La conseguenza di questo sarà un sempre maggiore sviluppo da parte delle aziende nella ricerca e sviluppo e da parte delle agenzie di esplorare nuovi campi di intervento.

Da qualche tempo stiamo osservando un certo sviluppo per alcuni settori del mondo della comunicazione. Esistono media che garantiscono un approccio privilegiato all’utente finale?

Non credo si possa stabilire l’esistenza di media privilegiati. ogni media può essere nel caso specifico di maggiore rilevanza. Di sicuro vediamo che le nuove tecnologie hanno creato nuovi canali comunicativi, che vanno studiati e compresi sino in fondo. Credo invece che ci troveremo sempre di più di fronte a nuove soluzioni di comunicazione legate allo sviluppo tecnologico e quindi un sempre continuo aggiornamento di riflessioni e di studio.

Quanto può ritenersi opportuno l’utilizzo di testimonial, di sponsorizzazioni o personalizzazioni di particolari eventi per un’efficace comunicazione del Brand?

L’unica forte indicazione che ci viene dai mercati in questo momento è la richiesta di personalizzazione, è per questo che identificare un testimonial e rendere unici particolari eventi è la modalità più efficace per comunicare il Brand.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
smm day
Material ConneXion
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7901515 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 3478 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 248 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi