ENTRARICERCA

Pietro Dotti

Qual è in Comunicazione il rapporto fra Creatività, Tecnologia e Formazione

Senza titolo

Pietro Dotti
Presidente e Amministratore Delegato
Eggers 2.0

Come si rapportano oggi Creativita' e Comunicazione?

Eggers 2.0 si posiziona sul mercato come factory creativa e viene coinvolta per progetti strategici in campo crossmediale. Offriamo una consulenza strategica a 360 gradi che prevalentemente ha la sua applicazione nel digitale. Per Lavazza, ad esempio, abbiamo gestito tutta la corporate digitale riguardante la nuova sede degli uffici che inaugureranno a breve a Torino, un vero e proprio quartiere che noi abbiamo chiamato Nuvola. Altro esempio all’avanguardia è stato la cartellonistica per la politica Debora Serracchiani per cui abbiamo utilizzato la nuova tecnologia della realtà aumentata, gli AR-Code, per far parlare la protagonista semplicemente attivando l’applicazione da mobile.

Come la Tecnica e Tecnologia aiutano la Creativita'?

La tecnologia per noi è fondamentale. Il vantaggio di lavorare con dei giovani è che loro monitorizzano la rete in modo continuativo e quotidianamente riescono a scoprire nuovi strumenti che noi proponiamo ai clienti. Per esempio ultimamente stiamo sviluppando un progetto che prevede l’utilizzo dei braccialetti RFID per acquisire punti promozione o altro e quindi creare un forte engagement con il target fidelizzato.

Si puo' diventare creativi? Quale e' l’importanza della Formazione?

Lavoriamo a stretto contatto con le Università. Infatti ogni anno lanciamo un contest per cercare nuovi talenti creativi tra laureati e laureandi, selezionandoli fra centinaia in tutti i campi, da videomaker a copy, da musicisti a blogger da web designer da fashion designer. Tra questi ogni anno scoviamo dieci, quindici talenti a cui confermiamo una borsa lavoro della durata di un anno e i più meritevoli si fermano con noi. In questo modo formiamo la nostra Factory creativa.
Gli studenti arrivano preparati tecnicamente, conoscono i programmi, ma non sono preparati dal punto di vista strategico. Non sanno cosa voglia dire leggere un brief o incontrare un cliente. Spesso quando arrivano da noi non hanno idea di cosa vorranno fare da grandi. Ciò che desideriamo fare è insegnare loro un mestiere e cerchiamo di farli diventare imprenditori di loro stessi.

Come legare creativita' e business in una Visione Strategica di agenzia-azienda?

Vorrei citare subito una nostra case history. Alfa Romeo per Mito ha un posizionamento imperniato sulla musica e all’interno di questa strategia operano diverse tecniche di comunicazione. Una delle idee che abbiamo proposto riguardava il progetto dei concerti verticali, il Vertical Stage Session. Per questo progetto abbiamo ribaltato il concetto di concerto, che presuppone un palcoscenico ad altezza pubblico per far suonare gruppi importanti dai balconi delle case. Così il pubblico può partecipare dalla strada che diventa un’enorme dance floor. Parliamo di numeri altissimi come 20mila presenze a Bologna o 17mila a Cagliari e più di un milione di contatti in movimento sui social network. Trovo che questo sia un ottimo esempio di idea creativa per incontrare questo particolare aspetto della strategia aziendale.

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
smm day
banner sqaure ms 21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7725915 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 2385 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 2921 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi