ENTRARICERCA

Giuliana Goggi

Il viaggio del Messaggio: Dal brief in poi il messaggio vive diversi processi creativi che fanno in modo che una volta arrivato a destinazione, il viaggio non si fermi...

Senza titolo

Giuliana Goggi
Amministratore Unico
GAS Communication & Partners

Dal primo input creativo prende forma la potenza della comunicazione. Il concetto diviene idea, l’idea materia, e la materia viene rappresentata, percepita, infine recepita. La comunicazione nasce e si trasforma, ma non si distrugge mai, specie se giusta o sbagliata… Solo quella neutra rischia di perdersi nel mare magnum. Il messaggio diventa portatore dell’idea e al tempo stesso si fa carico di una storia che si perpetua: sensazioni, emozioni, paure… che alimentano la vita dei consumatori. Provoca un’azione la cui eco può riecheggiare all’infinito, azione dopo azione dopo generazione.

Quale metodo deve perseguire il professionista per sviluppare un contenuto di valore che arrivi al destinatario del messaggio e che da lì riparta per prendere nuova vita?

In GAS Communication l’empatia è un valore fondamentale e la base di una strategia di comunicazione efficace. Qui lavorano menti aperte che cercano, accolgono, recepiscono e rielaborano le esigenze del cliente, trasformandole in contenuti e azioni valoriali ad alto impatto sostenuti da una meticolosa analisi dello scenario, dallo studio dei competitor, del mercato e del target nello specifico. La comunicazione originale, sensata, mirata e ‘piena’, costruita su basi solide di conoscenza ed esperienza è quella che non si ferma al primo recettore, ma vive di passaparola, di esultanza mediatica, di reinterpretazioni.

Oggi in quale misura siamo disposti a seguire il content marketing di marca? I social favorendo la condivisione sono il canale ideale per ingaggiare l’utente?

Il content marketing vive sul web e si nutre della condivisione social, capace di consacrare un brand. Nel bene e nel male. Ma il successo di una content strategy è segnato dall’inizio, dalla qualità del contenuto che la pianificazione di una comunicazione strategica integrata può diffondere al meglio. Così, contenuto valoriale e diffusione si integrano e si sostengono, alimentandosi, in un percorso che trova infine sbocchi propri, grazie alle dinamiche tipiche del web 2.0., ancora per buona parte imprevedibili.

Quali sono gli errori da non commettere in comunicazione?

‘Non ascoltare’ credo sia il più grossolano errore che si commette in comunicazione e che, inevitabilmente, si ripercuote a cascata su tutte le attività. Così torna in ballo quel concetto di empatia che incarna proprio il valore dell’ascolto e che trascina con sé l’importanza di esserci. Ecco, nella comunicazione è importante esserci, a cominciare dal dietro le quinte.

mediastars 20

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
illy mitaca
Material ConneXion
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7901504 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 1812 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 236 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi