ENTRARICERCA

Enrico Degrassi
Il progetto informazione e i nostri strumenti di comunicazione: Parola o Immagine?

Senza titolo

Enrico Degrassi Direttore Generale IKON

Come parole e immagini convivono oggi nella formulazione di un concetto? Quale di questi strumenti avrà la meglio in termini comunicativi?

Parole ed immagini sono strumenti indispensabili nella comunicazione on-line così come in quella tradizionale. Vi sono casi in cui predomina la componente visiva ed emozionale, altri in cui la parola esercita un ruolo primario. Non c'è reale conflitto tra i due termini, ma più semplicemente la necessità di impiegare l'uno e l'altro a seconda dei casi, con pesi e modalità diverse.

Quale ruolo sta avendo l’utente nella creazione del messaggio pubblicitario? In un’ottica di interscambio, come l’utente giudica le informazioni che riceve?

Il ruolo dell'utente nella comunicazione sulla rete è centrale: il messaggio pubblicitario viene plasmato direttamente dai fruitori che sono in grado di contribuire all'orientamento delle opinioni della massa. La propagazione dei messaggi tramite i social network ha modificato radicalmente la percezione e la veicolazione dell'informazione pubblicitaria.

Come si pone rispetto a questi sviluppi il lavoro degli uomini di comunicazione che devono trovare un nuovo linguaggio sintetico che non sia percepito come "logoro" e possa incuriosire e attrarre le nuove generazioni? Quanto può incidere uno slogan a rendere unico l’oggetto del messaggio?

Il nuovo linguaggio che affascina e attrae le nuove generazioni è fortemente intriso di tecnologia: sono i nuovi strumenti di comunicazione "mobile" a dettare le regole e la sintassi di un idioma in continua evoluzione. E' dunque importante capire fino in fondo questa nuova grammatica per comunicare messaggi in maniera efficace.

Nello storytelling, quanto concorre a comunicare efficacemente un messaggio il raccontare un concetto con un’ immagine di forte impatto emotivo? L’immagine, icona-simbolo, può avere in sé la proprietà evocatrice di una certa marca e diventare portatrice dei valori che questa desidera rappresentare?

L'immagine, come la parola, ha il grande potere di evocare emozioni e valori. Nel mondo del web l'immagine ha il vantaggio dell'immediatezza: l'internauta medio dedica poco tempo alla lettura e procede per rapide impressioni suggerite soprattutto dall'apparato iconografico della pagina web. Spesso un'immagine ben collocata sortisce l'effetto di mille parole ed è in grado, assieme al sapiente uso di musica ed effetti sonori, di ricreare atmosfere altrimenti irraggiungibili.

Senza titolo

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
arc's ms21
Material ConneXion
Statistiche
Il sito ha ricevuto 5263601 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 1780 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 621 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
1 agosto 2017
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi