ENTRARICERCA

Federico Gualtieri
Emotional Branding: i cinque sensi
Oggi la sfida per il brand è provocare emozioni in ognuno di noi con un coinvolgimento a 360 gradi

federico gualtieri

Federico Gualtieri
Direttore Creativo e Founder Tunnel Studios

Quanto è importante valorizzare le nostre sensibilità per essere ricordati? Come sviluppare il sesto senso, la scintilla che accende le passioni e attira gli interessi in comunicazione? Il fattore umano in comunicazione dove può portarci?

Viviamo ogni giorno un “bombardamento” di informazioni che, spesso, non ci lascia il tempo per capire di cosa abbiamo realmente bisogno. La tecnologia e gli strumenti digitali hanno amplificato notevolmente questo sistema che non lascia più spazio alla decisione spontanea. Per questo motivo è importante che le aziende (e le agenzie) capiscano che è arrivato il momento di invertire il processo.

Il prodotto non si vende più da solo. Bisogna trasmettere invece il “perchè” si produce un determinato prodotto. E' necessario partire dal motivo e non più dall'obiettivo. La così detta “quinta era del marketing” ci sta abituando, come utenti, a pretendere sempre di più, ad essere esigenti, attenti, ad investigare in rete.

L'esperienza e la condivisone devono essere alla base di questo nuovo modo di fare comunicazione. Abbiamo una grande fortuna, quella di avere a disposizione tanti mezzi in continua evoluzione. E' importante scegliergli con cura e aggiungendo una buona dose di creatività!

Come utilizzare la tecnologia per offrire una comunicazione più completa? Quanto il fattore umano riuscirà a guidare questo cambiamento integrando i rapporti in carne ed ossa con quelli virtuali? Qual è il destino dell’ADV classico in questo senso?

Come ogni cosa è importante che, anche le nuove tecnologie, vengano utilizzate con buon senso. Stiamo vivendo delle grandi possibilità, che potranno sicuramente migliorare la nostra vita e il nostro modo di comunicare. E' anche vero però che abbiamo una grande responsabilità, dobbiamo farne un uso consapevole, senza rischiare di mettere la tecnologia al centro della nostra vita.

La tecnologia va sfruttata in modo da rendere i processi di ricerca e acquisto, più veloci, credibili e sicuri, facendo in modo che più strumenti possano parlare fra loro sfruttandone l'integrazione. Il lavoro che le agenzie devono fare va proprio in questa direzione, anche considerando il forte mutamento che sta vivendo l'Adv tradizionale.

Quanto è importante oggi estendere la propria immagine su diversi settori? Quali sono i casi di successo più eclatanti? Come ridurre il rischio di perdere valore in questa delicata operazione?

Credo sia importante avere la forza di estendere la propria immagina. Spesso viene fatto per necessità a volte per ambizione ma l'importante è che ci si metta in gioco. Il mercato cambia, gli utenti modificano le proprie esigenze e si aspettano di essere in qualche modo “accontentati”.

E' fondamentale quindi essere pronti in modo da soddisfare questi cambiamenti, cercando di anticipare la richiesta non allontanandosi però troppo dal proprio segmento, la differenziazione è importante ma dev'essere consapevole così da non perdere il proprio valore.

Mediastars 22

MediaForm

Mediaform nasce con l'obiettivo di ricercare le possibilità di sinergia e interazione fra il mondo accademico e la realtà delle agenzie

ADVERTISING
Material ConneXion
banner sqaure ms 21
Statistiche
Il sito ha ricevuto 7907064 visite.
Questa specifica pagina è stata visitata 650 volte.
Segnalala ad un amico
Ci sono 2255 utenti in linea
(di cui 0 registrati)
Ultimo aggiornamento:
8 agosto 2019
Powered by Mooffanka
Design e sviluppo: Katytid
Attendere, prego...
Chiudi
Chiudi